06/12/2022nubi sparse

07/12/2022foschia

08/12/2022poco nuvoloso

06 dicembre 2022

Nord-Est

Caorle città veneta della Cultura per il 2022 

La scelta è stata fatta dalla Commissione regionale preposta alla valutazione delle candidature e all'assegnazione del titolo

|

|

Caorle città veneta della Cultura per il 2022 

VENEZIA - È Caorle la Città veneta della Cultura 2022. La scelta è stata fatta dalla Commissione regionale preposta alla valutazione delle candidature e all'assegnazione del titolo - composta da tre consiglieri regionali, due rappresentanti di Unpli Veneto, due di Anci Veneto e dal Direttore dell'Area marketing territoriale, cultura, turismo, agricoltura e sport della Giunta regionale.

Erano 10 le città candidate: oltre a Caorle, Noale (Venezia), Arcole (Verona), Portogruaro (Venezia), Montagnana (Padova), Piove di Sacco (Padova), San Giovanni Lupatoto (Verona), Campagna Lupia (Venezia), Castelfranco Veneto (Treviso), Marostica (Vicenza). "Congratulazioni a Caorle, splendido borgo marinaro affacciato sul Mar Adriatico per la nomina a Città Veneta della Cultura 2022 " ha commentato il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia .

"Si tratta di un titolo - ha aggiunto - che richiama le esperienze delle capitali della cultura europea e nazionale, ed è uno strumento per far conoscere anche i luoghi meno noti del Veneto, migliorandone la consapevolezza culturale e turistica". Caorle è stata scelta con la seguente motivazione: "il programma proposto, caratterizzato da notevoli aspetti di rilevanza anche internazionale, comprende attività ampie e diversificate, che si sviluppano articolandosi solidamente intorno al tema del mare, in cui da sempre si riconosce la più autentica vocazione della città. Particolarmente meritevoli, gli elementi di valorizzazione della cultura ecologica e ambientale, concepiti come fattori chiave dell'identità stessa del territorio, declinati con largo coinvolgimento della società civile e di tutta la cittadinanza, rivolgendo una specifica attenzione alle più giovani generazioni".

"Ringrazio le città che si sono candidate e faccio le mie congratulazioni a Caorle, spettacolare borgo marinaro che si affaccia sul mare Adriatico - ha commentato da parte sua l'assessore regionale alla Cultura Cristiano Corazzari - Lo scorso anno per la prima edizione del premio è stata scelta Cittadella, quest'anno è Caorle ad avere l'opportunità di usufruire del premio per sviluppare progetti a carattere culturale e per valorizzare il proprio patrimonio, migliorare l'offerta culturale, aumentare la sua visibilità".

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×