14/06/2024parz nuvoloso

15/06/2024poco nuvoloso

16/06/2024poco nuvoloso

14 giugno 2024

Treviso

Open day sull’emicrania: oggi incontri gratuiti nei tre centri cefalee dell'Ulss2

Nel 2023 sono state circa 1.200 le donne prese in carico nei tre centri per le Cefalee dell’Ulss 2 di Castelfranco, Conegliano e Treviso

|

|

donna

TREVISO - Sono state circa 1.200, nel corso del 2023, le donne prese in carico nei tre Centri per le Cefalee dell’Ulss 2, suddivise tra quello di Castelfranco Veneto, la cui responsabile è la dottoressa Carla D’Ascenzo, Conegliano, diretto dalla dottoressa Marianna Fortunato, e Treviso, guidato dalla dottoressa Maria Teresa Rigoni.

In occasione della Settimana nazionale dedicata al mal di testa, Fondazione Onda coinvolge gli ospedali con il Bollino Rosa nella seconda edizione dell’(H)Open Day dedicato all’emicrania che si svolgerà oggi, lunedì 27 maggio. L’Ulss 2 aderisce all’iniziativa organizzando nei tre Centri per le Cefalee dell’azienda degli incontri informativi di gruppo al fine di sensibilizzare la popolazione femminile e fornire suggerimenti adeguati. Obiettivo dell’(H)Open Day è, infatti, proprio quello di sensibilizzare la popolazione sull’importanza di un riconoscimento precoce dei sintomi delle cefalee e un accesso dunque tempestivo ai percorsi specifici di diagnosi e cura per una migliore qualità della vita dei pazienti. L’emicrania è una patologia cronica che colpisce circa il dodici per cento degli adulti in tutto il mondo, con una prevalenza tre volte maggiore nelle donne. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità rappresenta la terza malattia più frequente al mondo e la seconda più disabilitante, che può avere un elevato impatto sulla vita quotidiana, in tutte le sue espressioni, comportando dunque un altissimo costo umano, sociale ed economico.

Oggi i tre Centri hanno organizzato degli incontri informativi in piccoli gruppi, aperti a tutte le cittadine del territorio dell’Ulss 2, per favorire uno scambio interattivo tra relatori e partecipanti sul tema dell’emicrania, in modo pratico, fornendo indicazioni su diagnosi e possibili terapie e suggerendo spunti sulla gestione di tale cefalea nella vita quotidiana, per facilitarne il controllo. Agli incontri è possibile partecipare previa prenotazione:

OSPEDALE DI TREVISO, dalle 17:00 sala riunioni Neurologia, IV piano, accesso dal Day Hospital Neurologia Area Arancione, ascensore 30 “Emicrania e donne tra realtà e falsi miti: parliamone insieme” Prenotazione: inviare una mail a segneurotv@aulss2.veneto.it con oggetto “Onda giornata Cefalea”. Seguirà mail di conferma, fino ad esaurimento dei posti.

OSPEDALE DI CASTELFRANCO VENETO, dalle 9:00 alle 10:00 aula Radiologia, piano terra - davanti alla Medicina Nucleare “Infopoint sull’emicrania: aumenta la conoscenza per migliorare la cura” Prenotazione: inviare una mail a cefalee.castelfranco@aulss2.veneto.it con oggetto “Onda giornata Cefalea”. Seguirà mail di conferma, fino ad esaurimento dei posti.

CENTRO CONFERENZE ULSS 2 - CONEGLIANO, dalle 14:00 sala A. Portello – Viale Spellanzon, 53 “Emicrania nelle giovani donne: come riconoscerla e gestirla” Prenotazione: telefonare allo 0438663278, dalle 14:00 alle 15:00, dal lunedì al venerdì oppure inviare una mail a neurologia@aulss2.veneto.it con oggetto “Onda giornata Cefalea”. Seguirà mail di conferma, fino ad esaurimento dei posti.

“Ringrazio Fondazione Onda per la continua sensibilizzazione promossa negli ospedali Bollino Rosa - afferma il direttore generale, Francesco Benazzi -, e ringrazio gli operatori dei Centri Cefalee, già virtuosi nella presa in carico multidisciplinare e multiprofessionale delle pazienti, per l’adesione a iniziative come questa che consentono di far superare lo stigma e diffondere messaggi chiari e con valore scientifico alla popolazione”.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×