30/01/2023poco nuvoloso

31/01/2023sereno

01/02/2023velature lievi

30 gennaio 2023

Nord-Est

Lite tra coniugi, picchia la moglie e se la prende coi Carabinieri

La richiesta di soccorso domenica in serata: nei guai un uomo di 35 anni

|

|

violenza domestica

SAN DONA’ DI PIAVE - Domenica i Carabinieri del Radiomobile di San Donà di Piave hanno arrestato il 35enne N.P., incensurato ed operaio, per resistenza a pubblico ufficiale.

Intorno alle 21.30, i Carabinieri sono intervenuti per un’accesa lite tra coniugi in un’abitazione di Ceggia. Una volta giunti sul posto, i militari non hanno fatto in tempo, sulla porta dell’appartamento, a raccogliere la testimonianza della donna che riferiva di essere stata anche percossa dal marito, che questi piombava sui Carabinieri inveendo e aggredendo uno di loro.

Visibilmente ubriaco, l’uomo è riuscito solo a strappare parte della divisa del militare, prima di finire la serata in caserma.

La donna ha invece dovuto ricorrere alle cure dei sanitari al pronto soccorso dell’ospedale di San Donà di Piave. Ne avrà per 6 giorni, per abrasioni multiple.

Nell’abitazione della coppia erano presenti anche i due figli minori ed il padre della donna. L’uomo è stato quindi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e l’Autorità Giudiziaria si è riservata di valutare anche le violenze fisiche inflitte alla consorte.

Nel frattempo, il 35enne è rimasto nelle camere di sicurezza della caserma di San Donà in attesa dell’udienza per direttissima svoltasi questa mattina e nel corso della quale è stato convalidato il suo arresto ed è stata emessa sentenza di condanna a 3 mesi di reclusione, pena sospesa.

Il Giudice ha anche stabilito che il condannato risarcisca il carabiniere della divisa strappata.
 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×