20 settembre 2021

Montebelluna

Importante lascito alla casa di riposo Umberto I di Montebelluna

I coniugi Mario Fenato e Alberta Zucco hanno voluto donare una consistente somma che andrà a pagare le spese per la realizzazione della nuova ala della struttura

| Tracy Ngumbao Jefwa |

immagine dell'autore

| Tracy Ngumbao Jefwa |

Casa di riposo Umberto I a Montebelluna

MONTEBELLUNA - Nei giorni scorsi, alla presenza del presidente della Casa di riposo Umberto I, Vincenzo Casa, dei consiglieri, di Adolfo Bordin e degli eredi dei coniugi Zucco-Fenato, si è tenuta la cerimonia di ringraziamento per la donazione ricevuta a favore della struttura. Alberta Zucco, nel rispetto delle volontà del marito Mario Fenato, ex consigliere della Casa di riposo, ha voluto donare una consistente somma che andrà a pagare le spese per la realizzazione della nuova ala della struttura.

L’esecutore testamentario di Alberta Zucco, ha voluto ricordare con queste parole i coniugi: “Mario e Alberta li ricordo soprattutto per le loro caratteristiche peculiari: Alberta con garbata eleganza e Mario con ruvida dolcezza ed energia straripante. Insieme per tanti anni hanno formato una coppia indimenticabile”. Ed è per il loro gesto che la Casa di riposo ha voluto realizzare una targa che verrà poi fissata nell’ala realizzata, e ai famigliari presenti in segno di riconoscenza e gratitudine è stata consegnata una piccola targa.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Tracy Ngumbao Jefwa

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

15/10/2020

“Sono come un carcerato”

In una casa di riposo per la riabilitazione, un 80enne non può uscire fin tanto che la struttura non è Covid-free

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×