28/05/2024pioggia e schiarite

29/05/2024parz nuvoloso

30/05/2024pioggia debole e schiarite

28 maggio 2024

Nord-Est

Educatore di Cl arrestato in Veneto a casa dei genitori

Era membro dei Memores Domini, aveva fatto il voto di castità

|

|

Educatore di Cl arrestato in Veneto a casa dei genitori

CAORLE - E' stato arrestato questa mattina a Caorle (Venezia), dove abitano i genitori, l'uomo di 52 anni accusato di violenza sessuale su una ragazza di 14 anni. I carabinieri di Rimini e quelli di Castelnuovo Monti (Reggio Emilia) gli hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Per Gioventù studentesca, legato a Comunione e Liberazione, l'indagato faceva l'educatore. E' anche membro dei Memores Domini, un'associazione laicale cattolica i cui membri vivono i precetti di povertà, castità e obbedienza sotto l'egida del movimento.

"In ottemperanza alla normativa per la tutela dei minori adottata dalla Fraternità di Comunione e Liberazione - si legge nella nota -, la persona indagata è stata sospesa da ogni incarico educativo all'interno di CL già alcune settimane fa, non appena è stata segnalata l'eventualità di possibili abusi e contestualmente all'aver ricevuto l'informazione che tale segnalazione era già stata rivolta anche alla autorità giudiziaria competente". "Siamo in contatto con la famiglia della minore coinvolta per fornire ogni possibile supporto e aiuto, accompagnandoli anche nella preghiera in questa dolorosa vicenda - aggiunge il comunicato -. Per il rispetto dovuto a tutte le persone coinvolte auspichiamo che venga ora mantenuto il dovuto riserbo sul caso, in attesa e confidando che il lavoro delle autorità competenti faccia al più presto chiarezza".


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×