14/06/2024parz nuvoloso

15/06/2024poco nuvoloso

16/06/2024poco nuvoloso

14 giugno 2024

Treviso

Deve scontare quasi tre anni di carcere, lo fermano in aeroporto a Treviso

L'uomo era ricercato da più di 15 anni

|

|

Deve scontare quasi tre anni di carcere, lo fermano in aeroporto a Treviso

TREVISO - Deve scontare quasi tre anni di carcere, lo fermano in aeroporto a Treviso. Il fermo è stato eseguito dalla Polizia di Frontiera della Polizia di Stato, specializzata in attività di controllo e filtraggio sulla linea di confine e frontiera interna dei paesi aderenti all’aerea Schengen e frontiera esterna dei paesi extra Schengen, volta a perseguire molteplici obiettivi di carattere preventivo e repressivo. In particolare, ha tra le specifiche competenze proprio la ricerca e la cattura di latitanti che orbitano a qualunque titolo nella zona confinaria.

Nell’attività di analisi investigativa dei flussi dei passeggeri in transito presso l’Aeroporto “A. Canova” di Treviso con particolare attenzione nei periodi di festività, il personale della Polizia di Frontiera di Treviso, individuava in questo ultimo week end in arrivo dalla Spagna con volo low cost, un connazionale ricercato dalla Giustizia da più di 15 anni perché resosi responsabile dei reati di rapina, lesioni, ricettazione, violazione delle norme per il porto e la detenzione di armi, destinatario di un ordine di carcerazione esecutivo emesso dall’Autorità Giudiziaria per scontare una pena detentiva pari a 2 anni e 8 mesi di reclusione.

Il latitante contava di rientrare nel territorio nazionale dopo numerosi anni di latitanza all’estero, senza essere controllato dalle Forze di Polizia, approfittando del fatto che tra la Spagna e l’Italia vi è libera circolazione alla frontiera come da trattato di Schengen. Il dispositivo di controllo attuato dalla Polizia di Frontiera ha permesso di “filtrare” i passeggeri in arrivo e di individuare tra circa 200 di essi, il ricercato che stava per rientrare in Italia. Terminate le formalità di rito, il ricercato veniva associato alla locale Casa Circondariale di Treviso.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×