15/06/2024nubi sparse

16/06/2024poco nuvoloso

17/06/2024poco nuvoloso

15 giugno 2024

Nord-Est

A Vicenza le elezioni regionali di Pianeta Sindacale Carabinieri

Alla guida per i prossimi quattro anni

|

|

A Vicenza le elezioni regionali di Pianeta Sindacale Carabinieri

VICENZA - Nella mattinata di sabato, a Vicenza, si è tenuto il primo Congresso Regionale dell’associazione sindacale Carabinieri PSC ASSIEME, nel corso del quale sono stati eletti il Segretario Generale Regionale Andrea SAMBUGARO, il Segretario Generale Regionale vicario Luca ZANOTTI e il Segretario Generale Regionale aggiunto Iris GIANESINI, assieme a tutti gli altri dirigenti che guideranno PSC VENETO per i prossimi quattro anni.

“Pianeta Sindacale Carabinieri Veneto si pone come punto di riferimento per tutti i Carabinieri del Veneto per un’azione volta a migliorare le condizioni di lavoro dei Carabinieri e permettere loro di offrire un servizio sempre migliore a vantaggio di questa bellissima comunità”. Queste le parole del neosegretario Sambugaro, che ha voluto ringraziare le centinaia di Carabinieri che hanno dato fiducia a questa dirigenza sindacale composta da donne e uomini appassionati e preparati che lavoreranno instancabilmente per il bene di tutti i Carabinieri.

È intervenuto anche il comandante della legione Veneto, Gen. Giuseppe De Liso, che nel salutare i congressisti ha ricordato come le associazioni a carattere sindacale abbiano una responsabilità enorme, quella della contrattazione a vantaggio del personale. “Lavoriamo per il benessere del personale”, ha detto il generale De Liso, “e da Carabinieri, l’obiettivo primario, oltre al benessere del personale, è quello di voler bene all’amministrazione e ricordarsi sempre di essere Carabinieri. Ed è quello che ci differenzia da tutti gli altri”. Presente anche il Segretario Generale Nazionale di PSC, Vincenzo Romeo, che ha ricordato come la giornata di oggi segni un grande momento di democrazia e trasparenza nel percorso sindacale attuato dai Carabinieri. “In soli due anni abbiamo iniziato un percorso che ci ha portato all’attenzione nazionale e ci ha permesso di far sentire la voce del singolo Carabiniere in ogni contesto”. “Ci attendono sfide importanti”, ha concluso Romeo, “tra le quali la risoluzione della carenza organica e il rinnovo del quadro contrattuale in atto, e auspichiamo un confronto franco, aperto e costruttivo con il Governo per permettere a tutti i Carabinieri di operare al meglio delle loro possibilità”.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×