28/05/2024pioggia e schiarite

29/05/2024parz nuvoloso

30/05/2024pioggia debole e schiarite

28 maggio 2024

Nord-Est

Incendio di Longarone, la Regione dichiara lo stato di crisi

A causa del rogo chiusa la stazione ferroviaria di Ponte delle Alpi e bloccate tre linee dell’alta tensione per lo spegnimento in sicurezza

|

|

Incendio di Longarone, la Regione dichiara lo stato di crisi

LONGARONE (BELLUNO) - Alla luce delle criticità riscontrate dopo lo scoppio degli incendi che hanno interessato in questi giorni la provincia di Belluno, con decreto 32 del 24 marzo 2022, il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha dichiarato lo stato di crisi avente per oggetto "Incendi boschivi sovrastanti l’abitato di Fortogna e Igne-Soffranco in comune di Longarone (BL)".

A causa del rogo è stata chiusa una stazione ferroviaria (Ponte delle Alpi) e bloccate 3 linee dell’alta tensione per lo spegnimento in sicurezza “Personalmente e con tutte le strutture della Protezione Civile regionale – informa Zaia – stiamo monitorando da giorni la situazione, che riguarda più province del Veneto.

Siamo già intervenuti tempestivamente in varie situazioni per assicurare il ritorno alla normalità. Stiamo inoltre tenendo sotto stretta osservazione la qualità dell'aria".

LEGGI ANCHE

Incendio sopra Longarone, fumo anche a Vittorio Veneto

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×