22/02/2024nubi sparse

23/02/2024rovesci di pioggia

24/02/2024pioggia debole e schiarite

22 febbraio 2024

Treviso

Incendio di Longarone, a Treviso tornati nella norma i valori delle Pm10

Il sindaco Conte: "Ieri e questa mattina attivato un piano per il lavaggio straordinario delle strade davanti a asili e scuole"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

valori pm10

TREVISO - A Treviso l'allarme polveri sottili presenti nell’aria è rientrato, dopo i valori delel Pm10 schizzati alle stelle giovedì mattina, causati del fumo del vasto incendio boschivo nella zona di Longarone. Dopo i picchi delle Pm10 registrati giovedì a mezzogiorno, con valori che hanno raggiunto i 222 microgrammi per metro cubo d’aria, oggi la situazione è tornata alla normalità.
Le centraline Arpav cittadine questa mattina hanno rilevato valori di Pm10 che oscillavano tra i 70 e i 45 microgrammi per metro cubo d’aria, in linea con i giorni precedenti.

“Teniamo monitorata la situazione con la speranza che si riesca al più presto a spegnere l’incendio nel bellunese. Ieri, a causa del vento, la nube di fumo è arrivata fino Treviso facendo schizzare i valori delle Pm10. Per questo motivo abbiamo deciso di annullare gli eventi in programma all’aperto, così come era stato consigliato di limitare le attività all’aperto ai cittadini - Siamo costantemente in contatto con Arpav e la protezione civile regionale per tutelare la salute dei nostri cittadini. Intanto questa notte e questa mattina i mezzi del Comune e di Contarina hanno provveduto ad un lavaggio straordinario delle strade, in particolare davanti ad asili, scuole e centri di aggregazione all’aperto, proprio per cercare di abbattere la presenza di fuliggine e polveri sottili”.

 

leggi anche:

Incendio di Longarone: "Il fronte dell'incendio si è allargato a quasi un chilometro"

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×