25/02/2024pioggia e schiarite

26/02/2024pioggia debole

27/02/2024rovesci di pioggia

25 febbraio 2024

Mogliano

Silea, nuova rotanda di Lanzago: "Esempio di collaborazione tra enti per la sicurezza dei cittadini"

L'opera viaria da 671mila euro ha permesso di mettere insieme sicurezza l'incrocio tra la strada Postumia e via Callalta

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

inaugurazione rotonda Lanzago

SILEA - Il Comune di Silea ha inaugurato oggi la nuova rotatoria di Lanzago, all’incrocio tra la strada Postumia e via Callalta: un’opera viaria strategica per il territorio, fruibile da poco più di un anno. Il pericoloso incrocio ha ceduto il passo alla nuova rotatoria, accompagnata dalla pista ciclabile adiacente, un tratto di collegamento con via Ponticelli. Al taglio del nastro sono intervenuti il sindaco Rossella Cendron, il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Ylenia Canzian, il progettista Maurizio Cesa e la vicepresidente della Regione Veneto Elisa De Berti.  

“La rotatoria di Lanzago – ha spiegato il sindaco di Silea Rossella Cendron – è un esempio virtuoso di collaborazione tra enti: tra il Comune di Silea e la Regione del Veneto, senza il concorso della quale non sarebbe stato possibile un intervento di questa portata. Oggi siamo qui, la nostra giunta e i colleghi amministratori dei comuni limitrofi, perché la sicurezza è l’obiettivo principale di tutti noi, una strategia che non ha confini e che coinvolge tutto il territorio. Lo testimoniano anche i progetti di collegamento ciclabile con San Biagio di Callalta, Carbonera, Casale sul Sile e Roncade”.  

 

La pianificazione sovracomunale è un atto dovuto, ha avuto modo di sottolineare il vicepresidente della Regione del Veneto Elisa De Berti, che vede la provincia di Treviso un passo avanti. L’intervento, iniziato a giugno 2022, è frutto della strettissima collaborazione fra Comune e Regione Veneto, ente competente per l’asse viario, che, oltre ad autorizzare i lavori, ha anche stanziato una quota sostanziale delle risorse impiegate, con un contributo di 300.000 euro (concesso con DGR 1130 del 06 agosto 2020 a fronte della domanda di finanziamento presentata ai sensi della L.R. 39 art.9 del 30/12/1991 DGR. n° 167 del 14/02/2020 "Interventi a favore della mobilità e sicurezza stradale" presentata il 20 marzo 2020) sul costo totale dell’opera, che è stato di euro 671.500.  


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×