21/02/2024nubi sparse

22/02/2024pioviggine

23/02/2024pioggia

21 febbraio 2024

Nord-Est

Madonna con una maschera da sub, provocazione artistica a Venezia

E' dello street artist francese James Colomina

|

|

Madonna con una maschera da sub, provocazione artistica a Venezia

VENEZIA - È comparsa la notte scorsa, in una nicchia proprio sopra il ponte del Lovo tra il Goldoni e San Salvador, a Venezia, una Madonna dipinta di rosso e con una maschera da sub. L'opera, dal titolo "Red Virgin" porta la firma dello street artist francese James Colomina, che conferma l'accaduto, ed è un messaggio rispetto alla crisi climatica, in particolar modo sull'innalzamento dei mari, tema sentito a Venezia.

Colomina ha detto di averla realizzata appositamente per il centro storico lagunare. "Sono venuto la prima volta a Venezia per un reportage, e poi ho iniziato a creare la statua per quel punto preciso della città" ha spiegato. "Si tratta di una Madonna in resina, con maschera e boccaglio, e spero che resti lì dove l'ho messa. Perché Venezia? Perché l'acqua alta è sempre più alta - ha sottolineato - e la statua vuole sensibilizzare sul tema del cambiamento climatico, responsabile dell'innalzamento dei mari". Ha infine chiarito di aver scelto la figura della Vergine "perché è rimasto colpito dalla quantità di statue che la raffigurano, in città. E poi perché Venezia è sempre più fragile, e la Madonna la rappresenta bene".


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×