28/05/2024pioggia e schiarite

29/05/2024parz nuvoloso

30/05/2024pioggia debole e schiarite

28 maggio 2024

Vittorio Veneto

Aggressione, rissa e incidente a Vittorio Veneto: un arresto e quattro denunce

Stamattina in Comando provinciale a Treviso i Carabinieri hanno fatto il punto delle indagini

|

|

Aggressione, rissa e incidente a Vittorio Veneto: un arresto e quattro denunce

VITTORIO VENETO - Rissa di Vittorio Veneto: cinque le persone fermate, uno è stato arrestato per possesso di droga. Tutti lavorano nel settore edile, una circostanza simile a quella della rissa di Treviso dell’altra notte.

I FATTI

Poco dopo le 22 di ieri sera un cliente del bar Al Ponte di via Antonello da Serravalle a Sant’Andrea di Vittorio Veneto ha avvisato il 112 del fatto che vi era in corso un’accesa lite tra due gruppi di persone.
Alcune delle persone che si sono fronteggiate erano avventori del bar. Questi soggetti si sono allontanati in direzioni diverse lasciando sul posto degli strumenti utilizzati nel corso della rissa. Una mazza da baseball in frantumi, una piccozza e un forcone.

Trovate a terra delle tracce ematiche. Per quanto riguarda i due gruppi che si sono fronteggiati, continuano le indagini dei Carabinieri per verificare se ci sono altre persone coinvolte. I protagonisti principali - ad ogni modo - sono tutti stati identificati dai Carabinieri di Vittorio Veneto; sono di nazionalità albanese.

In queste ore i Carabinieri (in collaborazione con le stazioni di Vittorio Veneto e Conegliano) stanno ricostruendo i fatti attraverso le immagini delle videocamere e le testimonianze incrociate dei testimoni oculari.

Un primo gruppo si è allontanato con una Mercedes di colore grigio (nella foto). E ha provocato un sinistro stradale con una Volkswagen Polo con all’interno due anziani del posto, rimasti feriti fortunatamente in maniera lieve. Sono due donne, classe 1944 e 1938: per una di esse previsti 10 giorni di prognosi, l’altra è in osservazione.

I militari dell’Arma sono intervenuti immediatamente e i tre albanesi sono stati condotte in ospedale a Conegliano con lesioni - per due di essi - tutto sommato lievi, per quanto avvenuto, e guaribili in una quindicina di giorni.
 

GLI ACCERTAMENTI
Sono stati poi eseguiti accertamenti anche sull’altro gruppo contrapposto, scappato in auto. La vettura dapprima è finita contro una macchina in sosta, poi si è dileguata. Gli inquirenti però nel giro di poco sono risaliti agli utilizzatori del mezzo. Identificati due soggetti: nell’abitazione di uno sono stati rinvenuti 20 grammi di cocaina e pertanto l’uomo è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti. Inoltre è stato deferito all’autorità giudiziaria per rissa e lesioni (ai due anziani).

In tutto dunque cinque fermati, tutti albanesi tra i venti e i trent’anni, impegnati lavorativamente nel settore edile. Tre sono fratelli. Oltre al ferito, denunciati anche gli altri quattro. Questi ultimi risultano incensurati.  Ora si sta indagando sul movente: i Carabinieri stanno lavorando incessantemente da ieri sera per ricostruire il quadro. La direzione delle indagini è stata assunta dalla Procura della Repubblica di Treviso.

 

LEGGI ANCHE

Vittorio Veneto, aggrediscono a sprangate dei ragazzi, distruggono una macchina e fuggono

 

Vittorio Veneto, il gesto eroico di un residente durante la rissa: “Gli ho tolto il piccone dalle mani”

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×