15/06/2024nubi sparse

16/06/2024poco nuvoloso

17/06/2024poco nuvoloso

15 giugno 2024

Esteri

Gp Monaco, Leclerc in pole con Ferrari davanti a Piastri e Sainz

Il pilota monegasco conquista la terza pole della carriera a casa sua davanti alla McLaren di Oscar Piastri, e all'altra rossa di Carlos Sainz

|

|

Gp Monaco, Leclerc in pole con Ferrari davanti a Piastri e Sainz

PRINCIPATO DI MONACO - La Ferrari di Charles Leclerc conquista la pole position nel Gp di Monaco sul circuito cittadino di Montecarlo. Il pilota monegasco conquista la terza pole della carriera a casa sua davanti alla McLaren di Oscar Piastri, e all'altra rossa di Carlos Sainz, terzo sulla griglia nella gara in programma domenica.

Quarto posto per l'altra McLaren di Lando Norris, seguita dalla Mercedes di George Russell. Solo sesta la Red Bull del campione del mondo Max Verstappen che apre la terza fila precedendo la Mercedes di Lewis Hamilton, la Rb di Tsunoda, poi Albon e Gasly. Clamorosa l'eliminazione nel Q1 per Perez che scatterà terz'ultimo e Alonso 16esimo domani al via.

Ferrari da applausi

Sin dalle libere si era capito che la Ferrari aveva qualcosa in più rispetto alla concorrenza e Leclerc, nelle qualifiche, ha confermato la validità del pacchetto presentato dal Cavallino nel principato.

Per Leclerc è la 24esima pole in carriera, il monegasco eguaglia Niki Lauda e Nelson Piquet al 12° posto di tutti i tempi. Sorprendono solo in parte le difficoltà della Red Bull: su un tracciato anomalo, che non esalta le caratteristiche dei campioni del mondo, Verstappen si complica la vita con un errore nell'ultimo tentativo valido per la pole toccando il muretto in uscita della curva Santa Devota.

 

Cosa ha detto Leclerc

"La pole position qui al Gp di Monaco dà sempre sensazioni speciali, domani bisognerà assolutamente vincere", ha detto L. "Una bella qualifica, con sensazioni sempre molto speciali su questa pista. Sono contento per questo giro, con un livello di entusiasmo molto alto, ma la qualifica non è tutto, per quanto sia importante. Bisogna mettere tutto insieme in gara, al contrario di quanto fatto in passato, ma sappiamo che possiamo fare grandi cose. Il team è forte e siamo in un'ottima posizione, ho bisogno di una buona partenza e una volta fatto questo spero che anche Sainz possa seguirmi in seconda posizione. Qualsiasi cosa accada dobbiamo assolutamente portare la vittoria a casa".


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×