21/06/2024velature sparse

22/06/2024poco nuvoloso

23/06/2024nubi sparse e temporali

21 giugno 2024

Nord-Est

Rapinano 13enne, scatta il divieto di ingresso nei locali

Provvedimenti del Questore per tre minori

|

|

Rapinano 13enne, scatta il divieto di ingresso nei locali

VERONA - Il Questore di Verona, Roberto Massucci, ha notificato i provvedimenti con i quali è stato imposto a tre minorenni il divieto di accesso ad alcuni pubblici esercizi della città; nei confronti di altri due, anch'essi minorenni, è scattato l'avviso orale. I giovani destinatari delle misure di prevenzione sono quelli che, lo scorso 24 aprile, si sono resi responsabili del reato di rapina in concorso ai danni di un 13enne. Dopo averlo avvicinato in un sottopassaggio, lo avevano costretto a seguirli e minacciandolo lo avevano rapinato delle scarpe lasciandolo a piedi scalzi sotto la pioggia.

La condotta della baby gang, oltre a costituire reato, è stata ritenuta particolarmente allarmante non solo perché evidente frutto di un modus operandi studiato, ma anche per le tecniche intimidatorie utilizzate e, soprattutto, per la giovanissima età dei ragazzi coinvolti che oggi sono stati convocati in Questura assieme ai loro genitori, in Lungadige Galtarossa. A tre di loro sarà vietato accedere, per i prossimi 18 mesi, in trenta esercizi pubblici tra i quartieri di Veronetta e Borgo Venezia. Il provvedimento, inoltre, impone ai tre minorenni di non stazionare, per lo stesso periodo, nelle immediate vicinanze di questi locali. Nei confronti degli altri minorenni, è scattata la misura di prevenzione - ancora più grave - dell'avviso orale, che avrà efficacia fino al compimento della maggiore età.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×