22/05/2024pioggia e schiarite

23/05/2024possibili temporali

24/05/2024pioggia debole e schiarite

22 maggio 2024

Montebelluna

Il sindacato pensionati CGIL parte da Crocetta del Montello

Oggi prede avvio il tour dello SPI CGIL nella Marca, 90 assemblee in 40 giorni

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Vigilio Biscaro, segretario Generale SPI CGIL Treviso

CROCETTA DEL MONTELLO – Oggi, lunedì 19 febbraio, parte da Crocetta del Montello il tour dello SPI CGIL di Treviso nel territorio trevigiano. Sono 90 le assemblee territoriali convocate nei diversi comuni della Marca per un arco di tempo complessivo di 40 giorni. Il tour avviene come sempre nei primi mesi dell’anno e si concluderà giovedì 28 marzo con l’ultima assemblea nella sede di Treviso. Il sindacato dei pensionati CGIL incontrerà anche quest’anno gli iscritti. Ad oggi sono 41.270 i tesserati dello SPI CGIL di Treviso, di cui 19.049 uomini (46,16%) e 22.221 donne (53,84%). Le assemblee sono aperte alla cittadinanza e sono l’occasione per ricevere le nuove tessere di adesione per il 2024 di coloro che intendono entrare a fare parte della capillare rete dello SPI CGIL. Sono 18 le sedi nel territorio provinciale, con 20 leghe SPI comunali ed intercomunali. Una rete vicina e particolarmente attiva anche sul fronte del controllo delle pensioni, con circa 6.500 posizioni previdenziali prese in carico.

Nell’ottica di promuovere la partecipazione e i diritti dei cittadini, dei pensionati e delle famiglie per una società più giusta e solidale, basata su uno sviluppo sostenibile, lo SPI CGIL di Treviso prosegue nella collaborazione attiva con Comuni, Società dei Servizi Pubblici locali, Ulss 2 e Case di Riposo, per individuare strategie e processi, anche sovracomunali, con cui sostenere la qualità della vita, la coesione sociale, la tutela dell’ambiente, la crescita economica e consolidare il welfare di prossimità nel territorio. “Nel territorio stiamo anche avviando una nuova importante iniziativa - spiega Vigilio Biscaro, segretario Generale SPI CGIL Treviso - nasce infatti lo Sportello Sociale dello SPI CGIL trevigiano, un servizio gratuito per tutti, dove rispondere alle necessità e ai dubbi di anziani e pensionati, ma non solo. Attraverso questo sportello raccoglieremo i bisogni e sosterremo i diritti individuali e quelli dei pensionati della provincia, concretizzando il nostro ruolo di rappresentanza sul territorio”. Lo Sportello Sociale dello SPI CGIL è già attivo a Treviso, Castelfranco e Montebelluna all’interno delle sedi locali della CGIL.

FOTO: Vigilio Biscaro, segretario Generale SPI CGIL Treviso

 



 

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×