05 giugno 2020

Treviso

Rubano l’auto dal cortile di casa, ritrovata poco dopo grazie a Facebook

Protagonista un veterinario di Carbonera che ha lanciato un appello sul social condiviso da migliaia di persone

| commenti |

| commenti |

La foto dell'auto pubblicata su Facebook 

CARBONERA - Gli rubano l’auto dal cortile di casa, mette la foto su Facebook e la ritrova in poche ore grazie al tam tam sui social. Protagonista della vicenda un veterinario residente a Carbonera. Martedì scorso è rientrato a casa ed ha parcheggiato l’auto, una Opel Mokka bianca, nel cortile di casa. Solo una decina di minuti si è accorto che l’auto era sparita.

Immediatamente è scattata la denuncia ai carabinieri e la segnalazione del furto, con tanto di post con foto e targa dell’auto, sui gruppi di Facebook della zona “Sei di Carbonera se..” e “Furti in corso”. In poco tempo il post è stato letto e condiviso da oltre 2.300 persone fino a raggiungere una persona che aveva notato un’auto identica a quella della foto, abbandonata a Roncade. Una volta segnalata la posizione dell’auto, il veterinario è andato a verificare di persona se si trattasse proprio della sua ed ha così ritrovato la sua auto.

Recuperato il veicolo ha ringraziato tutti su Facebook: “Con grande emozione vi comunico che grazie alle vostre condivisioni la vettura è stata ritrovata ed è già a casa - scrive in un post - Grazie in particolare al gruppo “Furti in Corso”, grande lavoro di squadra. I Carabinieri di Roncade, Silea e Treviso sono stati preziosissimi, un grazie anche a loro. Un sano utilizzo dei social”.

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

30/10/2014

Auto rubata a Motta

La Toyota Corolla è stata recuperata dai Carabinieri di Sacile: era stata utilizzata per un furto

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×