19 settembre 2020

Agenda

Oriente e Occidente..

Scontri, Intrecci e Radici Comuni

Incontri - Presentazioni

quando 24/03/2018
orario Dalle 08:30 alle 16:00
dove Vittorio Veneto
Dante International College Via N. Tommaseo, 10 - Vittorio Veneto
prezzo Ingresso gratuito
organizzazione università Ippolito Pinto, Dante International College

La messa in opera di questa seconda giornata è stata possibile grazie all’impegno dell’Università Ippolito Pinto e con l’aiuto del Dante International College. Tutti gli Istituti Superiori di Vittorio Veneto e la Consulta delle Associazioni d’arma hanno poi fatto propria l’idea e hanno sostenuto l’iniziativa. Ci piace poi ricordare l’importante sostegno della Banca Prealpi alle attività dell’Università.

Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti da un gruppo di volontari amanti della geopolitica che, per amore dello studio e della conoscenza, hanno lavorato alla stesura del programma. Essere riusciti a costruire un piccolo team di appassionati, essere in grado di ospitare grandi esperti della cultura geopolitica nazionale a fianco di nostri insegnanti e ricercatori ci rende orgogliosi e felici. Lo si doveva alla città e al suo ruolo di città della geopolitica.

Questo è il premio che gli organizzatori auspicavano con questa iniziativa.

Ma passiamo alla parte scientifica del convegno dal titolo “Oriente e Occidente, scontri, intrecci e radici comuni”che si terrà il 24 marzo alle ore 08.30 presso l’aula magna del Dante International College sito in Via N. Tommaseo, 10 a Vittorio Veneto.

Il programma è stato diviso in 5 panels allo scopo di analizzare in sequenza il tema proposto.

Il primo panel dal titolo “Il passato ritorna” indagherà sulla eredità che ci proviene dalla storia greca e sul diverso approccio allo studio dell’uso della forza. Parleranno il Professor Lorenzo Braccesi Ordinario di storia greca e il Professor Gastone Breccia associato di storia e cultura bizantina.

Il secondo panel dal titolo “Fluidità e cambiamento” approfondirà sia lo studio del continente euroasiatico e i cambiamenti in corso sia le difficoltà dell’occidente che deve confrontarsi con situazioni a cui non era abituato.

Parleranno il Professor Francesco Zampieri, Storico navale e insegnante di strategia, e il Generale Giuseppe Cucchi, Direttore dell’Osservatorio scenari strategici del centro ricerche Nomisma di Bologna.

Il terzo panel dal titolo “Centralità culturale” approfondirà i punti di contatto e di divisione nei campi dell’arte della filosofia e della letteratura.

Parleranno la Professoressa Paola A. Vacalebre e la Professoressa Antonella Uliana, entrambe insegnati del nostro Liceo Munari e dell’università Ippolito Pinto.

Il quarto panel“Emergenze Globali, Clima, Modernizzazione e Responsabilitàapprofondirà sia i problemi ambientali e del clima cercando di evidenziare gli sforzi intrapresi dai cinesi per ridurre il pericolo derivante dal riscaldamento globale.

Parleranno il Dottor Sandro Carniel, ricercatore del CNR e il Professor Daniele Brombal sinologo e ricercatore.

Il quinto panel dal titolo “Governance Mondiale e Utopietirerà le fila del convegno cercando di indicare quali strade si possano imboccare per la risoluzione dei problemi individuati.

Parlerà il Professor Fabrizio Ghilardi, ordinario di storia delle Relazioni Internazionali.

Oggi quando si parla di oriente e occidente è necessario comprendere che i contorni delle analisi sono sfuocati, esistono più orienti e più occidenti e il rapporto è divenuto sempre più complesso e difficile.

L’originalità di questa giornata sta nel cercare di unire più elementi per trarre da un approccio olistico una soluzione che possa chiarirci quale futuro ci attende, integrando quanto emerso lo scorso anno nella prima giornata di studio.

Dove si decideranno i futuri rapporti tra Occidente e Oriente? Quali saranno le Istituzioni che li regoleranno? E quale occidente sopravviverà ai cambiamenti che tutto ciò darà origine? Gli interventi di illustri conferenzieri chiariranno alcuni di questi aspetti aprendo scenari di raro interesse e profondità, ma soprattutto lo faranno in maniera innovativa e originale.

Si parlerà di storia, filosofia, letteratura, arte, politica, geopolitica, ambiente e cultura e coloro che interverranno e avranno la pazienza di restare sino alla fine del convegno, prevista per le ore 16.00, siamo c erti rimarranno assai soddisfatti.

Altri Eventi nella categoria Incontri - Presentazioni

Montebelluna

20/09/2020 dalle 18:00 alle 20:00 - Villa Binetti, Vicolo Zuccareda 5 - Montebelluna

Nulla sarà come prima.

CombinAzioni Festival 2020 - Che fine ha fatto il futuro?

Montebelluna

20/09/2020 dalle 21:00 alle 23:00 - Agenzia Generali Italia, Viale Giacomo Matteotti 2 - Montebelluna

Viaggio tra le parole del domani.

CombinAzioni Festival 2020 - Che fine ha fatto il futuro?

Appuntamenti in Evidenza

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×