21/05/2024pioggia

22/05/2024nubi sparse e temporali

23/05/2024pioggia debole e schiarite

21 maggio 2024

Treviso

"Sono un dirigente della Regione, dovete restituirci 2.800 euro". Ma era una truffa

Vittima del raggiro è stata una scuola trevigiana, l'uomo era stato identificato: oggi la condanna

|

|

TREVISO - Diceva di essere un funzionario della regione e chiedeva denaro: condannato. Un uomo di 31 anni di Torino è stato condannato oggi dalla magistratura trevigiana a un anno di reclusione perché riconosciuto colpevole di aver truffato una scuola materna della provincia fingendosi un funzionario della Regione Veneto.

L'indagato, nel 2018, avrebbe telefonato ai responsabili della struttura scolastica dicendo di essere un dirigente dell'ente pubblico e di dover sollecitare la restituzione di una quota di un contributo erogato per errore dalla Regione. Dopo aver versato l'importo, pari a 2.800 euro, sull'account bancario fornito dal truffatore, i vertici scolastici sarebbero stati raggiunti nei giorni successivi da una seconda telefonata dello stesso tono, relativamente alla quale, però, questa volta hanno deciso di effettuare alcune verifiche. Scoperto il raggiro e risaliti al piemontese, gli investigatori lo hanno identificato come l'autore di varie altre frodi commesse con la stessa tecnica in più parti d'Italia.



 

 



Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×