20/05/2024velature sparse

21/05/2024rovesci di pioggia

22/05/2024nubi sparse e temporali

20 maggio 2024

Sport

Altri Sport

Le Pantere stravincono contro Milano

Davanti ai 5.300 del Palaverde la gara tra prima e seconda finisce 3-0 per Conegliano

|

|

Le Pantere stravincono contro Milano

TREVISO - Conegliano supera Milano 3-0 nel big match di girnata, davanti ai 5.300 del Palaverde. Un Palaverde vestito a festa come per una finale scudetto ha accolto il grande spettacolo del match tra le Pantere della Prosecco DOC Imoco Conegliano prima in classifica e le ospiti dell’Allianz Milano, atteso spasmodicamente dal pubblico che ha gremito all’inverosimile l’impianto “casa” delle campionesse d’Italia. Milano in questa stagione prima di stasera aveva collezionato solo due sconfitte, entrambe (andata a Milano e finale di Supercoppa) per mano delle Pantere, Conegliano invece imbattuta era prima del match (19° giornata di campionato) e imbattuta resta dopo questo appassionante scontro diretto, confermandosi leader incontrastata in campo nazionale grazie alla doppietta che l’ha vista uscire indenne dagli assalti consecutivi di Scandicci sabato scorso e di Milano oggi.

Nella bolgia di un palasport strapieno fin da un’ora prima dell’inizio gara, brividi per la premiazione in campo di Paola Egonu, per la prima volta da ex al Palaverde dopo essere stata protagonista di tre stagioni epiche in gialloblù dal 2019 al 2022. Tutti i 5344 presenti le hanno tributato una meritata “standing ovation” quando il patron Maurizio Maschio le ha consegnato il mazzo di fiori e l’immancabile “magnum” di Prosecco DOC.


Nella riedizione delle ultime due finali scudetto una sfilza di superstar di livello mondiale scendono nell’arena gialloblù: coach Santarelli si affida al suo sestetto con capitan Wolosz in diagonale con Isabelle Haak, al centro le azzurre Fahr-Lubian, schiacciatrici le USA Plummer e Robinson Cook, libero Moki De Gennaro. Oltre ad Egonu, che viene schierata in diagonale con la palleggiatrice azzurra Orro, ex a profusione per l’Allianz a partire da coach Gaspari che schiera al centro Rapha Folie (sei annate in gialloblù) e , schiacciatrici Miriam Sylla (cinque anni da “Pantera”) e Bajema, libero Castillo.

In una bolgia dantesca inizia il match e Milano fa subito sul serio, attacco vincente ed ace di Folie per il primo break (3-5). Le ex Pantere si scatenano, doppio ace anche di Egonu e il divario si allarga (4-8). La squadra di casa, sorpresa dall’aggressività dell’Allianz, fatica in ricezione e le ospiti ne approfittano: 5-10 e time out di coach Santarelli. Pur faticando in attacco, Conegliano ritrova fiducia con il muro, prima Haak, poi Lubian e a seguire Plummer bloccano con successo gli attacchi lombardi ed è l’ex Gaspari a chiedere time out sul 9-12 con le Pantere in rimonta. Ma l’ondata veneta, oggi in tenuta “rosé”, non si ferma, Robinson Cook piazza l’ace del -2 e il set si riapre. La Prosecco DOC Imoco mette il turbo, Lubian piazza un altro ace, poi Egonu sbaglia e Conegliano con un parziale di 9-3 mette la testa avanti (14-13) facendo impazzire i tifosi. Arriva anche un break (16-14) con l’errore di Folie,

Le campionesse d’Italia non si fermano, Haak in contrattacco sigla il +3 e ora è la squadra di casa a comandare le operazioni, Kat Plummer (5 punti nel set) concretizza una difesa di De Gennaro e nuovo time out ospite sul 19-15. L’Allianz si affida al braccio di Egonu (8 punti nel set) per rientrare (19-18), ma Robinson Cook in pallonetto tiene la Prosecco DOC Imoco a +2. Lo sprint finale è appassionante, Isabelle Haak è “on fire” (23-21), ma Milano pareggia con il muro di Folie, 23-23. Sylla sbaglia il servizio e sul primo set point De Gennaro fa il miracolo in difesa e Haak (grande set, decisiva con 9 punti e il 57% in attacco) trasforma di forza: 25-23 ed esplode il Palaverde.

L’Allianz paga la delusione della rimonta e viene travolta dalla spinta di Wolosz e compagne ad inizio set. Dopo un muro proprio della capitana e un ace della “solita” Lubian mettono subito avanti le Pantere: 4-0 e prematuro time out delle ospiti. Ma Conegliano non ha intenzione di fermarsi, Kelsey Robinson colpisce in “pipe” ed è 6-1.  Moki De Gennaro difende tutto il possibile, capitan Woòlosz fa impazzire il muro ospite, il resto lo fanno i fondamentali “terminali” di muro e battuta, la squadra di casa spinge a un ritmo forsennato, Sylla e compagne non riescono a  reggere l’urto (14-7). La regista azzurra Orro si affida a Egonu per provare la rimonta (18-13), ma la star di Cittadella è troppo sola (8 punti nel set), mentre dall’altra parte Wolosz alterna le sue bocche da fuoco con tutte le sue attaccanti tra i 3 e i 5 punti nel parziale. Il set si chiude con gli aces di Lubian e Wolosz per un perentorio 25-18, le Pantere festeggiano con il loro pubblico il 2-0.
 

L’Allianz Milano ci prova a inizio terzo set (6-8) con la “solita” Egonu (top scorer con 22 punti), ma è solo un piccolo sbandamento che non frena le ragazze di coach Santarelli. La squadra gialloblù con pazienza ricuce lo strappo, poi Bella Haak spara forte l’ace del vantaggio, incrementato poi dal gran muro di Plummer e le Pantere mettono la freccia (10-8). E’ il momento dei martelli, prima una strepitosa Isabelle Haak (MVP con 20 punti, 1 bace, 2 muri e il 57%) e poi Kat Plummer (11 punti alla fine), scatenate, sparano missili inarrestabili e Milano non riesce più ad arginare lo strapotere gialloblù: 16-11. Le ospiti ora, sotto pressione, commettono errori fatali e il vantaggio è sempre più cospicuo (17-11) anche perchè Moki De Gnnaro fa vedere i sorci verdi alle attaccanti ospiti. Quando Sylla e compagne si avvicinano (18-15), Coegliano tira fuoriil meglio ed è Wolosz a dare spettacolo, sia in prima persona (muro e tocca di prima) che mandando in cielo Marina Lubian (grande partita per la piemontese, 10 punti e 4 aces) per la fast del 21-15. E’ l’apoteosi gialloblù, il pubblico in delirio festeggia l’ennesima vittoria, la 19° su 19 incontri e il Prosecco DOC scorre a fiumi al Palaverde!

imocovolley.it (foto M.Gregolin)

 

Prosecco Doc Imoco Conegliano – Allianz Vero Volley Milano 3-0 (25-23; 25-18; 25-18)

Prosecco Doc Imoco Conegliano: Piani, Plummer 11, Robinson-Cook 9, Gennari, Lubian 10, De Gennaro (L), Haak 20, Wolosz 2, Fahr 6. Non entrate: Squarcini, De Kruijf, Bugg, Lanier, Bardaro (L). All. Santarelli.

Allianz Vero Volley Milano: Cazaute 1, Malual, Heyrman 2, Folie 5, Orro 1, Bajema 2, Sylla 9, Egonu 22, Candi, Castillo (L). Non entrate: Prandi, Pusic (L), Rettke, Daalderop. All. Gaspari.

NOTE

Arbitri: Marco Zavater, Stefano Carretti

Spettatori: 5344

Durata set: 29′, 29′, 25′; Tot: 1h32′

Prosecco Doc Imoco Conegliano: battute vincenti 8, battute sbagliate 10, muri 8, errori 17, attacco 48%
Allianz Vero Volley Milano: battute vincenti 6, battute sbagliate 7, muri 5, errori 17, attacco 35%

MVP: Isabelle Haak (Prosecco Doc Imoco Conegliano)

Impianto: PalaVerde – Villorba di Treviso (TV)

 

6a Giornata Ritorno 04-02-2024 17:00 – Serie A1 Femminile Tigota’

Serie A1 Femminile Tigota’
RISULTATI

Casa   Trasferta   Set   Parziali   Data
PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO   ALLIANZ VERO VOLLEY MILANO   3-0   (25-23, 25-18, 25-18)   04-02-2024 17:30
WASH4GREEN PINEROLO   REALE MUTUA FENERA CHIERI ’76   3-1   (25-21, 29-27, 20-25, 25-20)    
MEGABOX OND. SAVIO VALLEFOGLIA   UYBA VOLLEY BUSTO ARSIZIO   3-0   (25-17, 25-21, 25-22)   03-02-2024 20:30
TRASPORTIPESANTI CASALMAGGIORE   IL BISONTE FIRENZE   3-0   (25-21, 34-32, 25-18)   03-02-2024 20:00
IGOR GORGONZOLA NOVARA   HONDA OLIVERO S.BERNARDO CUNEO   3-1   (25-10, 25-17, 18-25, 25-17)    
VOLLEY BERGAMO 1991   AEROITALIA SMI ROMA   1-3   (20-25, 25-17, 19-25, 21-25)   04-02-2024 16:00
SAVINO DEL BENE SCANDICCI   ITAS TRENTINO   3-0   (25-18, 25-13, 25-17)    

Serie A1 Femminile Tigota’

CLASSIFICA

Squadra Punti PG PV PP SV SP
PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO 54 19 19 0 57 10
ALLIANZ VERO VOLLEY MILANO 48 19 17 2 52 17
IGOR GORGONZOLA NOVARA 45 18 15 3 48 17
SAVINO DEL BENE SCANDICCI 44 19 15 4 48 21
REALE MUTUA FENERA CHIERI ’76 33 19 10 9 41 33
WASH4GREEN PINEROLO 29 19 10 9 39 38
MEGABOX OND. SAVIO VALLEFOGLIA 27 19 9 10 31 37
AEROITALIA SMI ROMA 25 19 8 11 32 42
IL BISONTE FIRENZE 24 19 9 10 32 40
UYBA VOLLEY BUSTO ARSIZIO 18 19 5 14 26 44
TRASPORTIPESANTI CASALMAGGIORE 17 18 5 13 26 42
VOLLEY BERGAMO 1991 15 19 4 15 26 49
HONDA OLIVERO S.BERNARDO CUNEO 13 19 5 14 27 50
ITAS TRENTINO 4 19 1 18 11 56

 

Serie A1 Femminile Tigota’

PROSSIMO TURNO
11-02-2024 17:00

IL BISONTE FIRENZE PROSECCO DOC IMOCO CONEGLIANO (11-02-2024 18:30)
MEGABOX OND. SAVIO VALLEFOGLIA SAVINO DEL BENE SCANDICCI (10-02-2024 18:00)
ALLIANZ VERO VOLLEY MILANO IGOR GORGONZOLA NOVARA (10-02-2024 21:00)
UYBA VOLLEY BUSTO ARSIZIO TRASPORTIPESANTI CASALMAGGIORE  
REALE MUTUA FENERA CHIERI ’76 VOLLEY BERGAMO 1991  
AEROITALIA SMI ROMA WASH4GREEN PINEROLO  
HONDA OLIVERO S.BERNARDO CUNEO ITAS TRENTINO

Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×