25/02/2024pioggia e schiarite

26/02/2024pioggia debole

27/02/2024rovesci di pioggia

25 febbraio 2024

Treviso

San Biagio, in casa aveva il magazzino di marijuana

La scoperta da parte degli agenti della questura di Treviso: recuperati 50 chili di stupefacente

| Angelo Giordano |

| Angelo Giordano |

San Biagio, in casa aveva il magazzino di marijuana

SAN BIAGIO DI CALLALTA - E’ stato scoperto dalla Squadra Mobile di Treviso un deposito di marijuana in un’abitazione di San Biagio di Callalta. L’operazione, scattata nel pomeriggio di ieri, ha consentito di trovare all’interno della suddetta abitazione e nelle sue pertinenze, ben occultata in diversi contenitori (piccoli bidoni) e in un furgone ivi parcheggiato, 50 kg di marijuana nonché uno specifico macchinario agricolo (dal valore di circa 2.000 Euro) che serviva per estrarre le foglie di marijuana.

Il proprietario dell’abitazione, un giovane italiano di 22 anni, con alcuni precedenti di polizia, dalla prima ricostruzione effettuata dagli investigatori aveva messo in piedi da alcuni mesi una centrale dello spaccio anche al minuto, essendo stati individuati alcuni assuntori. Sul punto sono in corso ulteriori indagini da parte della Squadra Mobile. All’esito dell’attività di accertamento, il giovane è stato tratto in arresto e associato presso la locale Casa Circondariale, in attesa di determinazioni da parte dell’A.G.

La sindaca di San Biagio di Callalta, Valentina Pillon: "Dopo lo sconcerto iniziale nell'apprendere la notizia, devo però ringraziare le forze dell'ordine che si sono perfettamente coordinate per portare alla luce questa vicenda che riguarda un giovane del nostro territorio. E' solo colpendo alla radice fenomeni di spaccio, che potremo debellare - insieme - fenomeni di microcriminalità.
Da parte della nostra Amministrazione comunale di San Biagio di Callalta, continueremo a dare tutto l'appoggio possibile alle forze di polizia per svolgere bene il loro lavoro.
Noi crediamo comunque che le armi migliori rimangano la prevenzione e l'educazione delle nuove generazioni, e in questo ambito ci spenderemo con tutte le nostre forze per tenere lontani i giovani dal disagio e dalle dipendenze".


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

Angelo Giordano

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×