20 giugno 2021

Esteri

Entra in bagno e trova la coinquilina morta nella vasca: era stata fulminata dall’iPhone in carica

|

|

Entra in bagno e trova la coinquilina morta nella vasca: era stata fulminata dall’iPhone in carica

Stava facendo il bagno con l’iPhone in carica, quando il telefono è caduto nella vasca e la ragazza è morta fulminata. La vittima della tragedia avvenuta ad Arkhangelsk, in Russia, aveva appena 24 anni e lavorava in un negozio di abbigliamento. Si chiamava Olesya Semenova (in foto).

 

A trovare il corpo senza vita della ragazza è stata la coinquilina Daria, che ha immediatamente lanciato l’allarme. Purtroppo per la 24enne non c’è stato nulla da fare.

 

Non è la prima volta che qualcuno muore fulminato a causa dello smartphone in carica. In Francia una 21enne incinta era morta nella stessa identica maniera, e la stessa sorte è toccata a un 14enne belga. Entrambi erano nella vasca da bagno con il telefono in carica.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×