22/02/2024nubi sparse

23/02/2024rovesci di pioggia

24/02/2024pioggia debole e schiarite

22 febbraio 2024

Conegliano

"007" fermato a Conegliano: pistola finta e mille bugie

Il soggetto è stato denunciato per il porto abusivo d'armi e gli è stato inflitto il Daspo dalla città per tre anni

|

|

CONEGLIANO - Girava per Conegliano con una pistola che, seppur finta, appariva come una fedele replica di quelle in dotazione alle forze di polizia. Il 59enne, trevigiano di nascita e padovano d'adozione, è stato fermato giovedì notte in via Lourdes dagli agenti del commissariato.

Oltre alla pistola a salve con caricatore inserito, come segnala oggi la Tribuna, il soggetto, che si definiva "imprenditore" e "direttore generale", è stato trovato alla guida di un'Audi non assicurata, senza patente.

Il tappo rosso della pistola era stato colorato di nero per renderla visivamente autentica. Gli agenti, durante la perquisizione, hanno scoperto anche altre munizioni. Nonostante i modi distinti e affabili, il soggetto è stato denunciato per il porto abusivo d'armi e gli è stato inflitto il Daspo da Conegliano per tre anni. Sembrava un aspirante "007", ma si è visto bloccato dai controlli della polizia.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×