16 dicembre 2019

Vittorio Veneto

La frana del Fadalto si muove ancora, ma non c'è pericolo

Sopralluoghi sui movimenti franosi del vittoriese

commenti |

commenti |

La frana del Fadalto si muove ancora, ma non c'è pericolo

VITTORIO VENETO - La frana del Fadalto è ancora in atto, i materiali scivolano ancora, ma i residenti della zona non corrono alcun pericolo. A seguito degli intensi eventi metereologici della scorsa settimana, sono stati intensificati i controlli sul territorio al fine di monitorare i movimenti franosi.

 

La Polizia Locale ha eseguito un rilevo visivo e fotografico dello stato della frana del Faldalto dal quale non emergono variazioni di spicco, né lungo la conoide detritica, né sul fronte roccioso della nicchia rispetto a quanto riscontrato nei rilevi effettuati a settembre, nei mesi estivi e nella scorsa primavera.

 

Durante la scorsa settimana, sono stati effettuati alcuni sopralluoghi sui colatoi della Val Lapisina per verificare il volume degli accumuli ghiaiosi a monte della strada SS 51 di Alemagna. Già nella giornata di venerdì 16 ottobre sono stati informati la Prefettura e gli Enti coinvolti (Provincia di Treviso, ANAS, Autorità di Bacino Idrogeografico Piave Livenza, Regione Veneto e RFI), segnalando lo stato di attenzione. ANAS, dopo opportune verifiche, è intervenuta approntando idonea segnaletica lungo la SS 51 di Alemagna.

 

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×