22 aprile 2021

Nord-Est

Zika: caso sospetto nel vicentino

Se confermato sarebbe il settimo caso accertato in Veneto

|

|

Zika: caso sospetto nel vicentino

VICENZA - Nel vicentino ci sarebbe un nuovo caso di "Zika", il virus che si sta diffondendo soprattutto in Sudamerica e che è trasmissibile nell'uomo dalla puntura delle zanzare del genere aedes, soprattutto negli ambienti equatoriali.

Se confermato sarebbe il settimo caso accertato in Veneto. Il caso riguarda un pensionato di 64 anni, che abita ad Isola Vicentina, al rientro a casa da una vacanza in Messico, nella regione dello Yucatan.

L'uomo, dopo che per alcuni giorni ha accusato febbre, dolori muscolari e articolari, su invito del proprio medico si è recato al pronto soccorso dell'ospedale di Vicenza dove gli esami hanno evidenziato una febbre tropicale: i prelievi ematici sono stati mandati al laboratorio di microbiologia dell'università di Padova che avrebbe confermato l'infezione del virus Zika.

Le condizioni del pensionato - secondo 'Il Giornale di Vicenza', che è sotto osservazione al San Bortolo, sono al momento tranquillizzanti.

 


| modificato il:

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×