02/12/2023pioggia debole

03/12/2023sereno

04/12/2023velature sparse

02 dicembre 2023

Treviso

A Zero Branco arriva la Sagra del Peperone: il prodotto a Km0 in tavola dall'antipasto al dolce

Da venerdì 25 agosto al via la 56esima edizione

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

peperone

ZERO BRANCO – Dopo il successo della scorsa edizione, con oltre 10 mila presenze raggiunte, torna la Sagra del Peperone di Zero Branco che quest’anno giunge all’edizione numero 56. Il programma prenderà avvio venerdì 25 agosto, per concludersi il prossimo 3 settembre.

La kermesse, negli stand della Pro Loco di via Taliercio, sarà anticipata e chiusa da due serate solidali, giovedì 24 agosto il “Risotto solidale” a sostegno dell’Associazione “Ogni giorno per Emma”, impegnata a combattere l’atassia di Friedreich, malattia neurologica degenerativa. Mentre lunedì 4 settembre la serata “Sport in pasta, serata solidale fuori campo”, per devolvere fondi alle Associazioni Sportive del territorio zerotino. Durante la serata, patrocinata dal CONI, inoltre, saranno premiati i migliori atleti che si sono distinti per i propri risultati sportivi.  L’inaugurazione ufficiale, alla presenza delle autorità, tra cui l’Onorevole Marina Marchetto Aliprandi, componente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, è fissata per sabato 26 agosto in via Martiri della Libertà, a partire dalle 10.30. In programma l’esibizione del Gruppo Majorettes Blue Bell di Trebaseleghe, della Banda “Luise & Scattolin”, la sfilata dei Colmelli Zairo ed i canti del Gruppo Folcloristico Coro Palio di Zero Branco.

 La Sagra del Peperone di Zero Branco, che sarà anche Mostra Interprovinciale del peperone e dei prodotti orticoli stagionali, è organizzata dalla Pro Loco di Zero Branco con il sostegno dell’amministrazione e vede impegnati oltre 200 volontari, di tutte le età, che porteranno in tavola svariate specialità a base di peperone, dall’antipasto al dolce. Come ogni anno, attraverso il variegato programma proposto, la valorizzazione dei prodotti locali si unirà ad enogastronomia, solidarietà, prevenzione, scoperta del territorio e molto altro. “Peperone in Veneto fa rima con Zero Branco, un binomio indissolubile costruito nel tempo grazie al lavoro di agricoltori, volontari e soci Pro Loco - sottolinea il sindaco di Zero Branco Luca Durighetto - nella rappresentazione di questo legame ci sono più fattori che concorrono a rinsaldarlo, uno tra tutti è la qualità del prodotto che, essendo coltivato nel territorio, si accompagna a prezzi di vendita vantaggiosi per i consumatori: il km 0 che costa anche meno. Un valore aggiunto che, anche attraverso le manifestazioni che organizza la Pro Loco, consente ai produttori di trovare le giuste soddisfazioni e ai visitatori la possibilità di acquistare prodotti eccellenti ad un costo equo. Questo deve valere per tutti i prodotti della nostra magnifica terra che, con la capacità unica dei nostri agricoltori, superano anche le difficoltà delle siccità e delle piogge improvvise di questi mesi”.

 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×