10 agosto 2020

Altri sport

Zanardi, ore di ansia: il campione stabile ma grave

Altri sport

Alex Zanardi

SIENA - Ore di ansia per Alex Zanardi, ricoverato da ieri in terapia intensiva e in condizioni stabili ma sempre "gravissime" dopo un incidente avvenuto mentre il campione gareggiava con la sua handbike in provincia di Siena.

Zanardi, 53 anni, ha trascorso la notte nel reparto di terapia intensiva del policlinico universitario di Santa Maria delle Scotte di Siena.

L'ex pilota di Formula 1, quattro volte campione paralimpico, è stato ricoverato in prognosi riservata da ieri sera, alle ore 22, al termine dell'intervento neurochirurgico e maxillo-facciale - durato circa tre ore - a cui è stato sottoposto per le ferite e i traumi alla testa riportati nell'incidente, nel pomeriggio di ieri intorno alle 17, avvenuto nei pressi di Pienza (Siena), lungo la strada provinciale 146, in Val d'Orcia.

L'atleta paralimpico bolognese stava partecipando, in handbike, alla staffetta tricolore 'Obiettivo 3', un'iniziativa benefica dedicata alla ripartenza dell'Italia dopo l'emergenza per l'epidemia di coronavirus.

Il prossimo bollettino medico dovrebbe essere diramato intorno alle ore 10 di questa mattina dall'Azienda ospedaliero-universitaria senese.

Ancora in corso la ricostruzione esatta della dinamica dell'incidente che ha coinvolto l'ex pilota di Formula 1: alla fine di una discesa, con la strada che curvava verso destra, la sua handbike avrebbe cambiato traiettoria, scivolando nella corsia opposta e finendo contro un camion.

Sulla vicenda la Procura di Siena ha aperto un fascicolo d'indagine ipotizzando il reato di "lesioni gravi o gravissime da incidente stradale" sulla base dell'articolo 590 bis del codice penale.

 

Altri Eventi nella categoria Altri sport

corsa in montagna
corsa in montagna

Altri sport

A Valpiana il Campionato regionale organizzato da BellunoAtletica M.G.B

A Limana è ripartita la corsa in montagna in Veneto

LIMANA (BELLUNO) – Sono stati 190 i concorrenti che domenica 9 agosto hanno dato vita al Campionato regionale veneto di corsa in montagna.

Spimi
Spimi

Altri sport

Al maschile, sul podio Rigoni e l’atleta di casa Silca, Spinazzè; al femminile, Martinelli e Mercatelli. La kermesse è stata organizzata dalla Silca Vittorio Veneto

Triathlon Sprint di Caorle in mano a Sharon Spimi e Nicolò Ragazzo (The Hurricane)

CAORLE - È ancora lei, Sharon Spimi (The Hurricane), a tagliare per prima il traguardo dopo una gara condotta in testa dall’inizio alla fine bissando la vittoria di 15 giorni fa, alla Triathlon Sprint Gold Silca Cup di Alpago (BL).

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×