21 ottobre 2021

Tech

Zalando, quando l’e-commerce è di successo

|

|

Zalando, quando l’e-commerce è di successo

Seppur indietro rispetto agli altri paesi d’Europa, continua a crescere in Italia il dato relativo agli e- commerce. Gli utenti del Belpaese stanno abbandonando un po’ di ritrosia verso la piattaforma, iniziando anche se in maniera molto lenta, ad acquistare sui vari siti. In crescita infatti tutti i settori, a partire dalla tecnologia, a seguire moda e abbigliamento fino ad arrivare all’automotive. Il settore della moda della moda e dell’abbigliamento va molto forte, basti pensare ad un unico nome: Zalando.

 

L’azienda tedesca è infatti ormai diventata uno degli emblemi dell’e-commerce, in Italia dove ha ricevuto un successo clamoroso, sconfinando poi ad altri nomi importanti quali YOOX che offre la possibilità di scegliere fra i top brand quali Armani, Gucci, Prada a prezzi modici ed arrivando ai big dei ricambi per auto con EuroimportPneumatici per le gomme che permette la scelta fra 150 marchi e 25000 modelli a prezzi onesti.

 

Zalando, nascita di un colosso

Prima di essere valutato dal Financial Times Deutschland 1 miliardo di dollari, Zalando è stato un semplice sito di e-commerce, partito da un’idea di Robert Genz e David Schneider. L’azienda è nata nel 2008, con l’intento di creare una piattaforma sulla quale l’utente potesse trovare la scarpa giusta. Inizialmente la gamma di prodotti era molto limitata, anche se già super-selezionata, con le consegne che venivano preparate nel seminterrato degli uffici, e ritirato dai corrieri. Il commercio era inizialmente riservato alle scarpe, ma con il crescere dell’impresa è cresciuta anche la proposta e infatti già dopo il primo mese, iniziano ad essere proposte le prime borse. Ora l’offerta è completa, con abiti di tutti i tipi e di numerosi marchi. Allo stesso tempo amplia la scelta, inserendo anche l’abbigliamento per bambini Già dopo un anno l’azienda si allarga cambiando sede, per un posto più grande, proprio nel centro di Berlino, estendendo il proprio commercio anche in Austria e ad espandere il proprio potere promozionale, iniziando con le prime campagne per le reti televisive tedesche. Nel corso di tre anni Zalando ha iniziato la vendita anche in altri paesi d’Europa: oltre la Germania, sono ben 14 i paesi nei quali è possibile usufruire dei servizi dell’azienda, tra i quali, Francia, Spagna, Regno Unito e ovviamente, Italia.

 

Zalando in Italia

A partire dal 2011 anche gli italiani hanno potuto acquistare abiti online da Zalando; da quell’anno il trend per l’azienda tedesca è sempre più in crescita, grazie anche e soprattutto ad una campagna marketing molto incisiva che continua ancora oggi con spot televisivi ben studiati e ben prodotti, nonché una presenza social ineccepibile. Basti pensare ad una delle ultime pubblicità televisive che sarà capitato a chiunque di vedere, con testimonial di eccezione Vanessa Incontrada. Il successo è dimostrato inoltre dall’annuncio fatto proprio dall’azienda nel 2015, che a partire dalla primavera 2016, sarà aperta in Italia un centro logistico di Zalando, con previsione anche di numerose assunzioni (si parla di almeno un centinaio di dipendenti). L’azienda infatti, spinta dalla crescita annuale di vendite nel Bel Paese di inaugurare un nuovo centro di smistamento della merce. Il centro italiano sarà il primo in un paese che fuori la Germania ai tre centri di Monchengladbach, Erfurt e Brieselang. In questo modo l’azienda tenta di avere un punto strategico, dal quale raggiungere più facilmente altri paesi come la Svizzera.

 

Perché si sceglie Zalando

Il motivo principale per cui tantissime persone scelgono Zalando è soprattutto legato alla possibilità di reso gratuito entro 100 giorni, fondamentale per l’acquisto di abiti. Il fattore che infatti crea maggiori dubbi da parte degli utenti quando si acquistano indumenti online, è il timore di non essere soddisfatti del proprio prodotto, una volta provato, oppure semplicemente una volta visto da vicino. Con Zalando è possibile invece restituire il prodotto che non ci ha soddisfatti. Per questo si può contare su un servizio clienti sempre pronto e sempre disponibile, grazie ad un efficientissimo call center. Inoltre anche la scelta tra i marchi è davvero sterminata per uomo e donna, con brand come Nike, Adidas, Guess, con selezioni che vanno dall’abbigliamento più sportivi agli abiti eleganti.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×