28/01/2023velature lievi

29/01/2023poco nuvoloso

30/01/2023poco nuvoloso

28 gennaio 2023

Spettacolo

X Factor 2022, ecco i quattro finalisti

Un artista a testa per ogni giudice, eliminati gli Omini

| AdnKronos |

| AdnKronos |

xfactor 2022

Beatrice Quinta, Linda, Santi Francesi, Tropea. Sono loro i finalisti di X Factor 2022, proclamati dopo l’appassionante e assai tirata semifinale di ieri sera. Si ferma invece all’ultimo metro la corsa degli Omini, eliminati al termine della puntata. E così nella finalissima al Mediolanum Forum di Assago di settimana prossima – giovedì 8 dicembre alle 21.15 su Sky e in streaming su Now, anche in chiaro su TV8 – i giudici arrivano con un concorrente a testa, in una situazione di perfetto equilibrio.

 

Come sempre ieri sera, a tenere le redini della lunga e appassionante semifinale Francesca Michielin, che ha anche accolto sul palco i due ospiti della serata: Kae Tempest e Tananai.

 

Prima manche caratterizzata da grandissimi duetti d’eccezione per i concorrenti in gara: gli Omini sempre più rock sono stati raggiunti da un altro trio amatissimo della musica italiana, i Baustelle, per la prima volta insieme sullo stesso palco dopo una pausa lunga 4 anni, per cantare uno dei loro brani di maggior successo 'Charlie fa surf'; i Tropea hanno accolto al loro fianco Donatella Rettore, autentica icona della canzone italiana, proponendo una versione inedita e divertentissima di 'Lamette'; Linda ha unito la sua delicatezza con quella di Federico Zampaglione sulle note di 'Per me è importante', con lei al piano e lui alla chitarra; i Santi Francesi sono stati raggiunti da un altro duo, i Coma Cose, rivelazione del cantautorato contemporaneo, per proporre una versione di 'Fiamme negli occhi' elegante e rispettosa dell’originale; e Beatrice Quinta ha coronato il suo sogno di duettare con il suo grande idolo Morgan - di ritorno sul palco di X Factor 2022 dopo la sua ospitata di qualche settimana fa - con 'La crisi', in una esibizione senza regole e sfrenata.

 

A seguire, seconda manche firmata da Hype, con i concorrenti che hanno potuto scegliere in autonomia il brano con cui esibirsi, per esprimere la propria naturale energia. Ha esordito Linda che ha scelto 'Waves' di Dean Lewis, guadagnando una standing ovation straordinaria dal pubblico in Teatro; quindi i Tropea che hanno personalizzato 'Qualcosa di grande', uno dei brani generazionali dei Lunapop trasformandola in un pezzo dalle sfumature rock che ha fatto il pieno di complimenti al tavolo; Beatrice Quinta è tornata sul palco per esibirsi col brano 'Teorema' di Marco Ferradini, rivisitata fino a trasformarla in un pezzo super ballabile che ha conquistato una ovazione in Teatro; gli Omini si sono cimentati in uno dei pezzi più iconici degli anni Novanta, 'Song 2' dei Blur, brano perfetto per le loro chitarre; infine i Santi Francesi hanno scelto di mettersi alla prova con il rock elegante di 'When You Were Young' dei The Killers.

 

Ultimi minuti pieni di pathos per Omini e Tropea, i due meno votati dal pubblico nel corso delle due manche: ballottaggio energico e pieno di passione per entrambi e i giudici hanno scelto di eliminare gli Omini.

 



AdnKronos

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×