06/02/2023nuvoloso

07/02/2023sereno

08/02/2023sereno

06 febbraio 2023

Treviso

West Nile: casi in aumento, sono 34 in provincia di Treviso

Si aggiungono 6 casi di febbre Dengue

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

west nile

TREVISO - Nelle ultime settimane sono aumentati i casi accertati di West Nile Virus nelle Province di Treviso e Padova e in generale in diversi comuni del Veneto. L'ultimo bollettino sulla sorveglianza delle arbovirosi, diffuso dalla Direzione prevenzione dell’area sanità e sociale della Regione, conta 227 casi accertati di febbre del Nilo di cui 34 nella Marca con due decessi. Erano 25 la settimana scorsa. Il numero più alto lo registra la provincia di Padova con 122 casi, seguono Treviso, Venezia con 20 casi, Rovigo e Vicenza con 18 casi, Verona con 14 e uno a Belluno. Sui 227, 123 registrano “semplice” febbre e 104 la forma neuroinvasiva. Mentre sono 14 i decessi.

La febbre West Nile è provocata dal virus West-Nile, trasmesso dalla puntura di zanzare infette all’uomo e agli animali, generalmente equini ed uccelli. Le zanzare appartengono al genere Culex, la specie comune, mentre come serbatoio di infezione sono state identificate oltre 70 specie di uccelli, soprattutto passeriformi e corvidi, dove il virus può persistere da alcuni giorni a qualche mese.

Il bollettino contiene anche i conteggi di altre virosi: la febbre Dengue, trasmessa all'uomo tramite puntura delle zanzare Aedes, fa registrare 16 casi, di cui 6 in provincia di Treviso, tutti provenienti da Paesi esteri (Brasile, Cuba, Kenya, Maldive, Sri Lanka Thailandia e Togo). Il Toscana Virus presenta 3 casi, tutti segnalati dalla provincia di Padova. Nessun caso, infine, di Chikungunya, Zika e Usutu.

Per prevenire la diffusione del West Nile Virus i Comuni, in collaborazione con le Ulss, attuano specifici programmi di lotta alle zanzare soprattutto con interventi di rimozione delle larve e di manutenzione delle aree a maggior rischio di proliferazione. Proprio in questi giorni è in atto la disinfestazione contro le zanzare nel comune di Carbonera.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×