16/07/2024poco nuvoloso

17/07/2024poco nuvoloso

18/07/2024poco nuvoloso

16 luglio 2024

Oderzo Motta

Vuole farla finita, tragedia sfiorata a Cimadolmo

Grazie all'intervento dei passanti

|

|

Vuole farla finita, tragedia sfiorata a Cimadolmo

CIMADOLMO - Drammatica situazione evitata ieri mattina a Cimadolmo, quando una donna di 41 anni proveniente da San Polo di Piave è stata salvata dai passanti mentre tentava di gettarsi dal ponte.
La scena si è svolta intorno alle 8:40 del mattino, durante una normale giornata di lavoro. Fortunatamente, alcuni passanti hanno notato la donna aggrappata al parapetto e hanno immediatamente bloccato il traffico per intervenire e cercare di dissuaderla dal compiere l'atto estremo.

Grazie alle parole e alla determinazione di chi si è fermato, la donna è stata convinta a desistere dal lanciarsi nel vuoto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i sanitari del Suem 118 per mettere in sicurezza la donna, che è stata successivamente ricoverata all'ospedale di Oderzo in condizioni di forte stress emotivo e crisi depressiva.

Questo gesto estremo non è un caso isolato nella zona, come dimostrano due tragici eventi avvenuti anni fa, quando due uomini si sono tolti la vita gettandosi dallo stesso ponte.
Il sindaco Giovanni Ministeri ha lanciato un appello affinché le persone che hanno contribuito a salvare la donna si facciano avanti per ricevere il riconoscimento per il loro coraggio e la loro prontezza d'animo nell'affrontare una situazione così delicata. Un vero e proprio dramma sfiorato, che ha dimostrato la preziosa solidarietà della comunità locale.

Per avere supporto psicologico sono attivi diversi numeri di telefono, come Progetto Inoltre della Regione Veneto (800.334.343), De Leo Fund (800.168.678), Telefono Amico (02 2327 2327).


 


 

 



Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×