21 aprile 2021

Castelfranco

I volontari di Protection4kids da oggi in Grecia per aiutare i profughi

L’organizzazione benefica nata a Castelfranco ha avviato una nuova missione

| Margherita Zaniol |

| Margherita Zaniol |

I volontari di Protection4kids da oggi in Grecia per aiutare i profughi

CASTELFRANCO - Ieri una squadra di volontari dell’organizzazione castellana Protection4kids è partita per il campo profughi di Lavrio in Grecia. Si tratta di sette persone qualificate che oltre a prestare servizio al campo, porteranno beni di prima necessità donati durante il mese di ottobre grazie a numerosi punti di raccolta organizzati da Protection4kids in Veneto.

La missione e l’aiuto di Protection4Kids Protection4kids, a seguito della prima missione in Grecia, passando per i campi di Eleonas, Malakasa, Schisto, e dopo aver incontrato svariati gruppi bisognosi di assistenza, come nel campo Curdo e quello Afghano a Lavrio, ritorna in Grecia con un team di sette persone. Ancora una volta a capo della missione ci sarà Annachiara Sarto, la giovane Direttrice del Progetto, ma questa volta ci sarà anche il fondatore di Protection4kids, e CEO di Reputation UP Europe, Andrea Baggio.

“Anche in questa occasione un medico accompagnerà il Team in modo da prestare servizio all’interno dei campi profughi – si legge in una nota dell’associazione -. La presenza di medici in questi luoghi è necessaria poiché può evitare che problemi sanitari facilmente curabili possano trasformarsi in un rischio reale per la vita di queste persone”. Il team partito ieri ha un ruolo fondamentale, quello di portare un furgone e due vetture cariche di beni di prima necessità, come vestiario invernale e dispositivi anti covid-19 come mascherine ed igienizzanti.

“Siamo rimasti piacevolmente stupiti. In un momento di difficoltà come questo, abbiamo chiesto un aiuto concreto da parte delle persone, e queste hanno risposto inviandoci vestiti, cappotti, scarpe, igienizzanti, mascherine ma anche passeggini e giochi per bambini.” Così dice Annachiara. “Mi sento di ringraziare in modo speciale l’Associazione Essere Mamme a Bassano e dintorni APS, che si è adoperata per organizzare la raccolta dei beni e anche i Lions Club di Castelfranco Veneto che ci hanno aiutato nella sistemazione dei vestiti e degli oggetti donati.”

Protection4kids non consegnerà solo i beni raccolti, ma ha in programma di allestire una sala computer all’interno del campo rifugiati di Lavrio. Questo per permettere e per facilitare quella che è oggi la didattica a distanza per le decine di minori che risiedono nel campo. Non è tutto. Perché le attività che Protection4kids inizierà a fare fin da oggi in Grecia sono molte. Sono stati organizzati infatti anche diversi workshops che verranno svolti all’interno del Campo per favorire lo scambio culturale e per creare occasioni ricreative per i bambini.

Chiediamo alle persone di seguirci nei social (@Protection4kids in Instagram e ‘Protection4kids’ in Facebook) e di accompagnarci anche se virtualmente a Lavrio. Documenteremo le nostre azioni e i nostri movimenti in tempo reale. Faremo alcune dirette sia in Facebook che in Instagram durante tutto il corso della nostra missione, questo anche per rendere partecipe tutte quelle persone che ci hanno donato i beni da portare.”

Se qualcuno volesse aiutare il Team di Protection4kids, è ancora in tempo, infatti sebbene la raccolta dei beni si sia conclusa, è possibile donare anche un piccolo contributo all’ong attraverso il loro sito: www.protection4kids.com. Tutte le persone che faranno una donazione saranno aggiornate con foto e testimonianze dirette durante il corso della missione. Durante la missione, continuerà l’inchiesta di Annachiara Sarto, già iniziata a settembre, sulle violazioni dei diritti fondamentali dei rifugiati che vengono commesse ogni giorno nei campi profughi in Grecia. Per collaborazioni scrivere una e-mail a annachiarasarto@protection4kids.com.

 


| modificato il:

Margherita Zaniol

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

immagine della news

31/12/2020

Buon 2021: gli auguri dai sindaci della Marca

Gli auguri da: Treviso, Castelfranco, Vittorio Veneto, Montebelluna, Conegliano, Mogliano, Asolo, Pieve di Soligo, Oderzo, Motta di Livenza, Pieve del Grappa, Valdobbiadene e Ponte di Piave

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×