25 novembre 2020

Treviso

Vola per 10 metri dalla palestra di roccia, ricoverato con l'elicottero a Treviso

L'allarme è accaduto questo pomeriggio, mercoledì, a Romano d'Ezzelino

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

L'intervento di oggi

TREVISO - infortunio a Romano d'Ezzelino, il malcapitato è stato ricoverato a Treviso.

Alle 16.30 il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa è stato allertato per un climber precipitato per una decina di metri nella palestra di roccia della Valle di Santa Felicita. D.T., 46 anni, di Rossano Veneto (VI), che stava arrampicando in autosicura, perso un appiglio era volato, finendo nel greto in secca del torrentello sottostante.

Persone nelle vicinanze, tra le quali un soccorritore e il figlio, che lo hanno sentito lamentarsi sono subito accorse da lui e hanno dato l'allarme.

Sul posto - la prima bastionata a sinistra all'ingresso della valle - si sono pottati il personale del Suem di Pieve del Grappa e sette soccorritori, mentre sopraggiungeva l'elicottero di Treviso emergenza che ha calato con il verricello personale medico e tecnico di elisoccorso.

Prestate le prime cure per un possibile politrauma, l'infortunato è stato imbarellato, recuperato sempre con il verricello e trasportato all'ospedale di Treviso.
 

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×