27 luglio 2021

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, volontari e controlli contro i vandalismi a Villa Papadopoli

Il servizio dovrebbe partire dopo il 6 aprile

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Vittorio Veneto, volontari e controlli contro i vandalismi a Villa Papadopoli

VITTORIO VENETO - Volontari contro bivacchi, vandalismi e degrado a Villa Papadopoli. L’iniziativa – spiega il vice sindaco Gianluca Posocco – potrebbe partire dopo il 6 aprile, giorno in cui il Veneto dovrebbe uscire dalla zona rossa prevista per le vacanze di Pasqua.

 

“Saranno due persone a svolgere questi controlli”, anticipa il numero due della giunta Miatto, che negli ultimi anni ha personalmente effettuato sopralluoghi nella villa. Più di qualche volta, infatti, Posocco ha denunciato pubblicamente incursioni vandaliche e bivacchi. La villa, di proprietà comunale, è chiusa ormai da 20 anni.

 

L’anno scorso i consiglieri di Rinascita Civica Alessandro De Bastiani e Mirella Balliana hanno proposto di chiudere i cancelli del parco, almeno di notte, per evitare altri episodi spiacevoli. Ora l’attività di controllo potrebbe arginare il fenomeno delle presenze indesiderate.

 

Con la riapertura della Rotonda Papadopoli, utilizzata dalle associazioni per le loro attività, ci sarà anche un maggiore afflusso di gente, che potrebbe avere un effetto deterrente.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×