23 ottobre 2021

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, il supermercato Cadoro si allarga: 1000 metri quadri in più e 11 assunzioni

Questa mattina l'inaugurazione

|

|

cadoro vittorio veneto

VITTORIO VENETO - “Mario Draghi e Ursula von der Leyen dovrebbero venire alla Cadoro a fare la spesa”. Il consigliere regionale Roberto Bet fa gli inviti in grande. Precisando che solo andando in un supermercato il Presidente del Consiglio italiano e la Presidente della Commissione europea sarebbero in grado di capire le necessità della gente, a partire dal costo di un litro di latte.

 

La boutade ha coinciso con l’inaugurazione del rinnovato supermercato Cadoro di Vittorio Veneto, a cui hanno preso parte tra gli altri l’europarlamentare Toni Da Re e il sindaco Antonio Miatto. La Cadoro vittoriese, nata nel 1988, per volontà di Cesare Bovolato ha appena registrato un ampliamento di mille metri quadri - ora il supermercato copre una superficie di 4.300 mq - e grazie al progetto degli architetti Massimiliano e Alberto Zanon vuole presentarsi ai consumatori e cittadini vittoriesi come “un intervento di rigenerazione urbana e riqualificazione ambientale”. Queste le parole del sindaco Miatto, ma soprattutto dell’imprenditore Luca Bovolato, titolare dei supermercati Cadoro (sparsi nel Triveneto e in Emilia) che contano circa 800 dipendenti.

 

 

“Quando mio padre ha inaugurato la Cadoro nel 1988 - ha detto Bovolato - il supermercato rappresentava qualcosa di nuovo: la gente si vestiva da festa per venire a fare la spesa. Con questo restyling il supermercato diventa un’impresa pionieristica soprattutto sul fronte della sostenibilità. Abbiamo infatti utilizzato energia rinnovabile, come il fotovoltaico, coibentando la struttura perché tutto fosse a basso consumo. Il gruppo Cadoro voleva assegnare a Vittorio Veneto la migliore offerta commerciale, tenendo delle risorse del territorio, dei prodotti a chilometri zero. L’80 per cento delle risorse del punto vendita sono vittoriesi: parliamo delle aziende che afferiscono i prodotti e del personale”. Attualmente la Cadoro conta su 40 addetti (11 neoassunti). Al taglio del nastro del nuovo Cadoro era idealmente presente il governatore Zaia che ha inviato una lettera di congratulazioni e di buon lavoro.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×