30/11/2022nuvoloso

01/12/2022pioviggine

02/12/2022pioviggine

30 novembre 2022

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, storia di corvi e di libri

EDITORIALE - L’acquisto da parte del Comune di centinaia di copie di un libro scritto dall’assessore alla cultura ha sollevato un vespaio

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Vittorio Veneto, monumento di Augusto Murer

EDITORIALE – Fughiamo da subito ogni dubbio: l’assessore alla cultura del comune di Vittorio Veneto, Antonella Uliana, nonché coautrice del libro “Vittorio Veneto, il Centro città e il monumento di Augusto Murer” ha scritto questo volume a titolo gratuito, senza ricevere alcun compenso. Detto questo passiamo a quanto successo in città dopo che il comune ha acquistato 300 copie del libro a prezzo pieno, da donare come omaggio di rappresentanza.

L’iniziativa ha sollevato un vero vespaio al punto che nelle redazioni dei quotidiani locali è giunta perfino una lettera anonima (riporta solo un generico “Associazioni culturali di Vittorio Veneto”). Si, è arrivata anche a OggiTreviso. La lettera per sommi capi critica l’acquisto dei libri da parte della Municipalità a fronte del fatto che viceversa quando le associazioni culturali (non ben precisate) chiedono risorse economiche al Comune si sentirebbero sempre rispondere che non ci sono fondi. Viceversa, per il libro in questione, i 4mila euro sono stati reperiti.

Considerazione che certo, se avesse avuto il sostegno di un nome e cognome, avrebbe potuto avere anche un po’ di autorevolezza, viceversa non è che un'opinione da chiacchierata al bar anche se palesemente poco lusinghiera nei confronti dei protagonisti della vicenda. Nel frattempo, anche le opposizioni consiliari sono intervenute nel dibattito cittadino, chiedendo trasparenza.

Nel concreto va detto che nella riunione di Giunta del 4 agosto 2022, in cui si è deliberato sull’acquisto, l’assessore Antonella Uliana non si è astenuta ed ha votato a favore: comportamento certo lecito ma che difetta però in eleganza, pazienza, a tutti capita d’inciampare in qualche caduta di stile.

Altro aspetto su cui i soliti “amici del bar” s’interrogano è chi abbia perorato la causa di un contributo finanziario richiesto ad una banca locale: già perché l’importo complessivo era di 6mila euro ma 2mila sono stati gentilmente pagati da un istituto di credito, che certo aveva le migliori intenzioni, vista la finalità culturale dell’iniziativa.

Tra i quesiti vi è anche l’entità economica richiesta per l’iniziativa: già perché i 300 volumi sono stati pagati 20 euro a copia (a prezzo pieno quindi) quando bastava andare su Amazon o in qualsiasi altre libreria online per pagarli 19 euro, con un risparmio di 300 euro per la casse del Comune. Non va poi sottovalutato il fatto che rivolgendosi direttamente ad un libraio si sarebbe potuto ottenere anche uno sconto più considerevole.

Pare però che a metterci lo zampino sia stata la burocrazia perché leggendo la determina per l’impegno di spesa si apprende che:

VISTO il preventivo, acquisito al prot. n. 25006 del 06.07.2022, con il quale l’editore ha proposto, per l’acquisto di n. 300 volumi, il costo di copertina di € 20,00, per un totale di € 6.000,00;
CONSIDERATO che per tale acquisto non è possibile ricorrere al MEPA in quanto il libro di che trattasi è disponibile solo presso la casa editrice che lo ha pubblicato, che non risulta iscritta nel mercato elettronico;
VISTA la Legge n° 136 del 13.8.2010 "Piano straordinario contro le mafie, nonché delega al Governo in materia di normativa antimafia" ed il successivo Decreto Legge…

Insomma, un acquisto convenzionale pare non fosse possibile, da qui il pagamento a prezzo pieno. Vittorio Veneto se ne farà una ragione, tanto più che il volume pare essere un ottimo strumento divulgativo di cultura locale. Al fine della storia una domanda sorge spontanea. Ma costava poi tanta fatica dire apertamente le cose, senza ricorrere a corvi e chiacchiere da bar? Forse è questo il quesito a cui sarà più arduo dare una risposta!
 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttrice responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×