03/07/2022sereno

04/07/2022pioggia debole e schiarite

05/07/2022pioggia debole e schiarite

03 luglio 2022

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, spunta il filo spinato ai giardini pubblici

Posizionato su assi di legno, si tratta probabilmente di una provocazione

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

filo spinato vittorio veneto giorno della memoria

VITTORIO VENETO - Spunta la provocazione per il Giorno della Memoria ai giardini di Vittorio Veneto: proprio a fianco del bar Lux, di fronte a Piazza del Popolo, qualcuno ha posizionato delle assi di legno con del filo spinato e uno straccio insanguinato.

 

Sui cartelli posizionati sull’installazione si legge: “Tu che chiedi il filo spinato, da che parte ti metteranno?

 

Rimane anonimo l’autore del gesto, che dovrebbe aver portato il manufatto intorno alle prime luci dell’alba. “Mai più” si legge sui manifesti affissi insieme al filo spinato. Si tratta con tutta probabilità di una provocazione, anche se la chiave di lettura è solamente ipotizzabile.

 

Visto il riferimento al presente, potrebbe fare riferimento alla dibattuta questione dell’immigrazione e dei profughi in Italia. Un gesto forte, destinato a far discutere in città. Non si tratta infatti solo i memoria storica per la Shoa, anzi. Il Giorno della Memoria diventa quindi occasione per una riflessione e – probabilmente – per l’inizio di un ulteriore confronto politico a Vittorio Veneto.

 

Oggi peraltro si tiene il Cross Città della Vittoria, che richiama molti atleti e spettatori: il filo spinato è stato posto proprio in centro città, ed è visibile a tutti coloro che transitano lungo viale della Vittoria.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×