24 ottobre 2021

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, il sindaco vota a favore della mozione della minoranza

Il documento dà mandato “alla giunta di verificare se le unità di residenza convenzionata sono state realizzate” in “Borgo Meschio”

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Vittorio Veneto, il sindaco vota a favore della mozione della minoranza

VITTORIO VENETO - Il sindaco Antonio Miatto vota a favore della mozione presentata dal consigliere di minoranza Alessandro De Bastiani. Il documento dà mandato “alla giunta di verificare se le unità di residenza convenzionata sono state realizzate” in “Borgo Meschio”. La mozione è stata approvata con 10 voti favorevoli, durante il consiglio comunale di ieri sera.

 

“Con delibera del consiglio comunale n. 39 del 2007, il comune di Vittorio Veneto ha approvato il Piruea relativo all’area di Piazza Meschio – dichiara De Bastiani -. L'accordo prevedeva, tra gli altri obblighi, 278 metri quadrati da destinare a edilizia convenzionata, suddivisi in tre abitazioni di 71, 67 e 77 metri quadrati”.

 

Il 29 aprile scorso il consiglio comunale ha approvato la proposta conciliativa relativa a Piazza Meschio, che – aggiunge De Bastiani - “prevede sostanziali modifiche alla convenzione attuativa del 2008”. “Nella delibera del 2021 non si fa menzione delle unità abitative di edilizia residenziale pubblica”, dichiara il consigliere di minoranza.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×