18 giugno 2021

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, sconto sull'Imu a chi abbassa gli affitti a bar, ristoranti e negozi

L’aliquota passerà dal 10 al 5 per mille

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Vittorio Veneto, sconto sull'Imu a chi abbassa gli affitti a bar, ristoranti e negozi

VITTORIO VENETO - Sconto sull’Imu ai proprietari che abbasseranno l’affitto a negozi, pubblici esercizi e laboratori.

 

È l’iniziativa messa in campo dal comune di Vittorio Veneto per arginare la crisi causata dal Covid-19. L’aliquota passerà dal 10 al 5 per mille, e i proprietari dovranno abbassare gli affitti calcolando il doppio del risparmio garantito dall’abbassamento dell’Imu. Se si risparmiano, per esempio, 500 euro, l’affitto dovrà essere ridotto di mille euro.

 

“Verrà fatta una comunicazione all’Agenzia delle Entrate, e noi provvederemo ad abbassare l’Imu – spiega il vice sindaco Gianluca Posocco -. Non sappiamo ancora quanti proprietari aderiranno, in teoria questa manovra “costerà” al comune 400mila euro”. Il provvedimento verrà approvato questa sera in giunta, e dovrà poi essere approvato anche dal consiglio comunale.

 

“Si tratta di una manovra fatta in collaborazione con le associazioni di categoria degli artigiani e dei commercianti, e c’è stato anche l’input delle minoranze”, precisa Posocco. L’amministrazione, quindi, è pronta ad aiutare gli esercenti vittoriesi.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

14/06/2021

L'ultimo viaggio del Vittorio Veneto, un altro appello dalla città

La sezione vittoriese dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia si è unita all’appello lanciato nei giorni scorsi al mondo della politica, auspicando l’assegnazione del nome “Vittorio Veneto” ad un’altra unità della Marina Militare Italiana

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×