25 luglio 2021

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, problema della viabilità a Ceneda: chiesto un consiglio urgente

Le minoranze hanno chiesto la convocazione di un consiglio comunale

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Consiglio comunale vittorio veneto

VITTORIO VENETO – Una richiesta di consiglio comunale per affrontare la questione della viabilità tra Meschio e Ceneda. Dalle parole, le minoranze sono passate ai fatti formalizzando l’istanza al presidente del consiglio comunale Paolo Santantonio.



«Come consiglieri di minoranza, stanchi di sentire solo promesse da parte della giunta, abbiamo chiesto la convocazione urgente di un consiglio comunale per risolvere, il prima possibile, il problema della viabilità che interessa Ceneda e Meschio, creato dalla giunta stessa» dice il capogruppo Pd Marco Dus con riferimento ai nuovi sensi di marcia di via Lioni, via Oberdan, via del Pretorio e via Da Ponte.



Il consiglio è stato chiesto dai consiglieri di Rinascita Civica Mirella Balliana e Alessandro De Bastiani, da quelli del Pd Barbara De Nardi, Marco Dus e Roberto Tonon e dal consigliere della civica Dus Giulio De Antoni. Da regolamento comunale, dovrà essere convocato entro 20 giorni.



«Non ricordo alcun consiglio comunale ordinario su via Martel o sull’uscita di via Carso» commenta l’assessore Bruno Fasan.


 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×