25 ottobre 2021

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, "via Martiri è disastrata. Non c'è pace per i commercianti di Serravalle"

L'interrogazione del consigliere De Bastiani

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Vittorio Veneto,

VITTORIO VENETO - “Via Martiri della libertà è disastrata”. Il consigliere di Rinascita Civica Alessandro De Bastiani chiederà spiegazioni all’amministrazione, presentando un’interrogazione riguardante la strada che percorre il centro di Serravalle.

 

I lavori (in corso) per la realizzazione dei sotto-servizi stanno interessando la vicina via Da Camino: un’occasione da sfruttare per sistemare anche via Martiri, secondo De Bastiani, che ha sottolineato la presenza di “buche sempre più accentuate nel pavé” e il rischio che “i cubetti di porfido schizzino via al passaggio della automobili”.

 

Se con i lavori in via Da Camino non si interverrà anche in via Martiri, la strada “presto dovrà essere richiusa per porre rimedio al notevole degrado. Nei giorni di pioggia, davanti al teatro Da Ponte, si forma un lago che i pedoni devono evitare, per non subire docce indesiderate quando passano le auto”.

 

Ma c’è anche il problema legato al passaggio dei veicoli: “Le notevoli depressioni fanno saltare le macchine, che poi fanno vibrare gli edifici storici. Le “fratture” riscontrate in alcuni di questi edifici vanno prese in seria considerazione”. La questione che riguarda il porfido è annosa. “Dal 2010, anno della posa del primo porfido, non c’è pace per i commercianti di Serravalle, che con cadenza regolare, ogni tre quattro anni, subiscono la chiusura della strada, a volte per più di un mese”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

26/05/2021

"Non dimenticate Villa Papadopoli"

Alessandro De Bastiani e Mirella Balliana, consiglieri di Rinascita Civica, tentano il tutto per tutto per riqualificare il complesso cenedese

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×