29/11/2022pioggia e schiarite

30/11/2022velature estese

01/12/2022nuvoloso

29 novembre 2022

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, infortunio per il sindaco Miatto alla stazione di Mestre: costretto a saltare la beatificazione di Luciani

Il primo cittadino ha rimediato una lussazione alla spalla

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

antonio miatto

VITTORIO VENETO - Il sindaco di Vittorio Veneto ha “saltato” la cerimonia di beatificazione di Papa Luciani a causa di un infortunio. Antonio Miatto, primo cittadino di Vittorio Veneto, ieri mattina non è riuscito a partecipare al grande evento in Piazza San Pietro: tutta colpa di una caduta e di una lussazione alla spalla rimediata alla stazione di Mestre.

 

“Ieri mattina stavo scendendo le scale della stazione – racconta il sindaco -. Qualcuno per sbaglio ha spinto il mio trolley davanti alle mie gambe e mi ha fatto cadere. Sono finito a terra malamente”. Miatto è stato portato in ospedale dall’ambulanza.

 

“Ho passato delle brutte ore – aggiunge il primo cittadino -. Mi sono lussato l’omero, per qualche settimana dovrò indossare un tutore. Per fortuna adesso va un po’ meglio. Mi dispiace per la cerimonia, ero l’unico rappresentante dell’amministrazione comunale ed ero in contatto con i vittoriesi che già si trovavano a Roma”. Dopo aver ricevuto le cure del caso in ospedale, il sindaco è tornato a casa con la propria famiglia.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×