01/10/2022pioggia e schiarite

02/10/2022poco nuvoloso

03/10/2022parz nuvoloso

01 ottobre 2022

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto: "La giunta mostri il suo progetto per la pedonalizzazione di Serravalle"

Il tema della pedonalizzazione di Serravalle torna sotto i riflettori. Alessandro De Bastiani, consigliere di Rinascita Civica-Partecipare Vittorio, ha infatti presentato una mozione sul tema

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

pedonalizzazione serravalle

VITTORIO VENETO - Il tema della pedonalizzazione di Serravalle torna sotto i riflettori. Alessandro De Bastiani, consigliere di Rinascita Civica-Partecipare Vittorio, ha infatti presentato una mozione sul tema.

 

“Per evitare malintesi intendiamo innanzitutto ringraziare gli organizzatori della manifestazione podistica svoltasi a Serravalle il 10 luglio scorso, che non hanno alcuna responsabilità sulla gestione della chiusura al traffico e che con il loro lavoro portano visibilità alla città, dando impulso a un turismo sportivo che va a vantaggio di tutti - si legge nel documento -. Non si è capito se la chiusura è stata un’azione estemporanea o se faceva parte di un progetto di pedonalizzazione del centro storico di Serravalle”.

 

“Il 10 luglio il centro storico di Serravalle è stato completamente chiuso al traffico e nei giorni successivi i gestori degli esercizi pubblici hanno lamentato un crollo quasi totale di avventori che ha messo in difficoltà bar, trattorie e ristoranti, che hanno registrato notevoli perdite nell’incasso giornaliero - aggiunge De Bastiani -. L’amministrazione è stata accusata di non aver saputo comunicare nel modo corretto la pedonalizzazione di Serravalle, ottenendo come risultato la desertificazione del centro storico per tutta la durata della chiusura al traffico. Nel documento programmatico di mandato non si trova nessun accenno alla pedonalizzazione del centro storico di Serravalle”. Il documento chiede alla giunta di far conoscere al “consiglio comunale il suo progetto per la pedonalizzazione di Serravalle e di condividere il suo progetto con tutti coloro che verranno coinvolti (cittadini e commercianti, consiglio di quartiere, associazioni di categoria, associazioni sportive e culturali, forze di minoranza politica consiliare)”.

 

"La pedonalizzazione di Serravalle è un problema che va affrontato con serietà, ascoltando il parere di chi lavora e vive a Serravalle - conclude il consigliere -. Serravalle è nata ed è prosperata in funzione della sua posizione di viabilità. E’ un tremendo errore non tenere conto di questo fatto. L’apertura del traforo ha fatto registrare un calo di passaggi e di presenze. Questo non lo dico io, ma lo affermano gli operatori del commercio. Serravalle non è al centro di un agglomerato urbano, come accade solitamente per i centri storici, e pertanto in caso di pedonalizzazione è difficilmente accessibile. C’è inoltre il problema dei residenti, che - come domenica 10 luglio - restano sotto scacco senza poter entrare o uscire. Non dico che bisogna bocciare a priori un'eventuale area pedonale, dico che bisogna farlo con perizia e attenzione a tutti i problemi connessi".

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×