19 ottobre 2021

Vittorio Veneto

VIttorio Veneto, furti a raffica nelle frazioni: ladri anche a Carpesica

Controllo di vicinato in fase di avvio

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Ladro

VITTORIO VENETO Dopo Ceneda e Forcal, è il quartiere di Carpesica ad essere finito nel mirino dei ladri. Ieri sera, domenica, all’imbrunire i malviventi sono entrati in azione ed hanno colpito in due abitazioni. In una di queste case, i proprietari si sono accorti della presenza dei ladri ed hanno chiamato immediatamente i carabinieri. Ma all’arrivo delle forze dell’ordine, i ladri se l’erano ormai data a gambe levate, svanendo tra i campi e nel buio.

 

Ancora una volta sono state le abitazione di via Cal de Livera Rive a finire nel mirino dei malviventi. Una strada che, insieme a via Doberdò, nel quartiere di Carpesica detiene il triste primato quanto a furti registrati. «L’unica cosa in comune a queste due vie – commenta il vicesindaco Gianluca Posocco informato dai compaesani dei furti – è che sono vicine all’autostrada, la cui rete è facilmente scavalcabile». E il Comune, consapevole di queste situazione che da anni si registra qui, ha previsto proprio una telecamera di videosorveglianza nella zona.

 

Nel frattempo sta proseguendo, nonostante il periodo segnato dal Covid-19, l’avvio del controllo di vicinato. L’amministrazione comunale ha delegato a questo progetto il consigliere comunale e capogruppo della Lega Mario Rosset, affiancato da altre due persone.

 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×