30/01/2023poco nuvoloso

31/01/2023sereno

01/02/2023velature lievi

30 gennaio 2023

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, famiglie in difficoltà a causa del caro bollette: "Serve un contributo tra 100 e 250 euro"

I gruppi consiliari del Partito Democratico e Marco Dus Sindaco chiedono al comune di attivarsi con un bando

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

caro bollette vittorio veneto

VITTORIO VENETO - I gruppi consiliari del Partito Democratico e Marco Dus Sindaco chiedono al comune di attivarsi per le famiglie messe in difficoltà dall’aumento dei costi energetici. “L’aumento, in alcuni casi esponenziale, del costo delle bollette di luce e gas per le utenze domestiche è sotto gli occhi di tutti e in alcuni casi sta creando enormi difficoltà alle famiglie, specie quelle di reddito più basso – si legge in una nota diramata dal Pd vittoriese -. La “manovra” 2023 presentata alle Camere nei giorni scorsi dal Governo Meloni non dà risposte sufficienti alla domanda di aiuto delle famiglie in questo ambito e, anzi, la riduzione dello sconto sulle accise sui carburanti ha già prodotto un effetto negativo per quanti, per esigenze di lavoro o scolastiche, devono ricorrere ai mezzi di trasporto privati per spostarsi”.

 

I consiglieri comunali di minoranza Giulio De Antoni, Barbara De Nardi, Marco Dus e Roberto Tonon hanno depositato nei giorni scorsi una mozione che chiede alla giunta di attivarsi con un bando per fornire sostegno alle famiglie in difficoltà. “Chiediamo che siano individuati da parte della giunta nel bilancio comunale dei fondi che consentano di distribuire alle famiglie vittoriesi con un ISEE inferiore ai 20.000 euro un contributo tra i 100 e i 250 euro, inversamente proporzionale all’ISEE stesso, per aiutarle in questo frangente di difficoltà”, spiegano i consiglieri. “Auspicavamo che ciò fosse spontaneamente deciso dalla giunta in una delle variazioni di bilancio votate nelle ultime settimane, ma così non è stato – aggiungono -. Quindi, abbiamo deciso di depositare questa mozione, che chiede all’amministrazione di attivarsi così come hanno fatto altre amministrazioni in tutta Italia, e chiediamo sia fatto con un bando per cercare di intercettare anche situazioni di difficoltà che possano essere non note agli uffici”. OT

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dossier

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×