29/06/2022nubi sparse e temporali

30/06/2022poco nuvoloso

01/07/2022poco nuvoloso

29 giugno 2022

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, la città si mobilita per Villa Papadopoli

Rinascita Civica: "Il sindaco Miatto coinvolga tutte le associazioni per farla rinascere”

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

Vittorio Veneto, la città si mobilita per Villa Papadopoli

VITTORIO VENETO - “Il sindaco Miatto coinvolga tutte le associazioni per far rinascere Villa e Parco Papadopoli”. E’ l’appello lanciato da Alessandro De Bastiani e Mirella Balliana, consiglieri di Rinascita Civica. L’amministrazione, infatti, sta cercando 20 milioni per la storica villa cenedese, e vuole partecipare ad un particolare bando regionale che utilizzerà i fondi del Pnrr.

 

“Apprendiamo con grande soddisfazione che l’amministrazione Miatto ha deciso di avviare un percorso per il recupero di Villa Papadopoli partecipando a dei bandi pubblici. È un cambio di prospettiva che ci rincuora e ci spinge a continuare il percorso che abbiamo intrapreso”, aggiungono i consiglieri di opposizione.

 

De Bastiani e Balliana, però, propongono una via alternativa: il Pnrr, infatti, mette a disposizione, per il settore turistico e culturale, 6,8 miliardi di euro. Il progetto relativo alla villa rientrerebbe quindi nei “programmi per la valorizzazione dei parchi e dei giardini storici”. L’iniziativa è rivolta a ville, parchi e giardini protetti, di proprietà pubblica e aperti al pubblico.

 

“Ora, se le intenzioni della amministrazione sono serie - non abbiamo ragioni per dubitarne - diamo fin da ora la nostra disponibilità ad avviare un percorso condiviso”, dichiarano Balliana e De Bastiani. “Rinascita civica, attraverso i suoi consiglieri comunali, si propone di avviare già da domani un confronto con l’amministrazione comunale. Questa nuova prospettiva impone una riflessione sulla decisione di ampliamento della biblioteca civica, che in vista di questa nuova opportunità può rientrare nel progetto di ristrutturazione della Villa. Attendiamo una chiamata dall'amministrazione per portare il nostro contributo e auspichiamo il coinvolgimento di tutte quelle associazioni che da sempre si occupano della promozione turistica e culturale della nostra città”, concludono De Bastiani e Balliana.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×