28 febbraio 2021

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto, città della musica

Al via lunedì il Concorso di violino

|

|

Vittorio Veneto, città della musica

VITTORIO VENETO - Mancano ormai pochi giorni all’appuntamento biennale con il Concorso Nazionale di Violino “Premio Città di Vittorio Veneto”. La prestigiosa competizione – realizzata con il contributo e il patrocinio della Provincia di Treviso e della Regione del Veneto e il sostegno di vari sponsor – prenderà il via con le prove eliminatorie e semifinali che si svolgeranno da lunedì 29 settembre a mercoledì 1 ottobre, per concludersi sabato 4 con l’attesa finale con orchestra.

 

“È nostro obiettivo rilanciare e rinnovare la musica e l’arte a Vittorio Veneto, in linea con quello che è il nostro programma elettorale e il programma di mandato di questa amministrazione - afferma il Sindaco di Vittorio Veneto Roberto Tonon - Il Concorso Nazionale Biennale di Violino “Premio Città di Vittorio Veneto” risponde al nostro desiderio di occuparci di nuovo della cultura di questa città, così come dei suoi personaggi più noti, come Lorenzo Da Ponte, a cui è dedicato il nostro Teatro cittadino, unico esempio in Italia di teatro intitolato a un librettista. Intendiamo sostenere le realtà musicali e artistiche consolidate nel nostro territorio, ma al contempo porre le condizioni per un rinnovamento e ampliamento della proposta e offerta della città in questi campi”.

 

Ancora una volta lo scenario della manifestazione sarà il Collegio San Giuseppe, ma anche il Teatro Da Ponte offrirà il suo palcoscenico per il concerto di Laura Marzadori (1° Premio al Concorso Nazionale di Violino di Vittorio Veneto nel 2005, ora Primo violino dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano) con Monica Cattarossi al pianoforte, previsto per giovedì 2 ottobre alle 21.00. Grande chiusura sabato 4 ottobre alle 20.30, ancora al Da Ponte, dove si esibiranno i concorrenti ammessi alla finale (da regolamento, massimo tre), accompagnati dall’Orchestra di Padova e del Veneto diretta da Massimo Donadello. Al vincitore, oltre al premio in denaro e all’ambito titolo, saranno offerti vari concerti-premio in Italia da parte di prestigiosi enti e associazioni musicali. Come nel 2012, direttore artistico e presidente della commissione giudicatrice è il celebre violinista Massimo Quarta.

 



Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×