23 novembre 2020

Vittorio Veneto

Vittorio, 1 novembre: confermati i riti di suffragio nei cimiteri

Il vescovo alle 14.30 sarà a Sant’Andrea, alle 15.30 a Ceneda

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Vescovo Pizziolo in cimitero

VITTORIO VENETO – Confermate le funzioni nei due maggiori cimiteri della città domani, domenica 1 novembre, in occasione di Ognissanti. A presiederle sarà il vescovo Corrado Pizziolo. Il sindaco Antonio Miatto ha dato il via libera. Alle 14.30 monsignor Pizziolo presiederà il rito di suffragio per i defunti nel cimitero di Sant’Andrea, alle 15.30 a Ceneda. Obbligatoria per tutti i presenti la mascherina e il distanziamento interpersonale.

 

Il vescovo ha reso noto che “stando alle ultime normative del Governo e alla circolare della Cei, le celebrazioni nei cimiteri non sono proibite, a patto che avvengano nel rispetto delle regole di distanziamento e delle norme igienico-sanitarie. Dal momento però che è assolutamente inopportuno fare processioni, ogni parroco decida se orientarsi a fare le celebrazioni liturgiche in chiesa o in cimitero. Circa quest’ultima possibilità, va tenuto conto che le aree cimiteriali sono di competenza comunale. In considerazione del rischio di assembramenti, si prenda pertanto contatto con i sindaci al fine di valutare l’opportunità”.

 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

immagine della news

28/10/2011

CIMITERI SORVEGLIATI SPECIALI

In occasione della festività di Ognissanti intensificati da parte dei carabinieri i controlli nei camposanti

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×