29/06/2022nubi sparse e temporali

30/06/2022poco nuvoloso

01/07/2022poco nuvoloso

29 giugno 2022

Castelfranco

Violenta gradinata sull'Asolano: "Danni milionari alle coltivazioni"

Le stime di Coldiretti Treviso e del Consorzio Asolo Prosecco dopo il maltempo della notte scorsa

| Roberto Silvestrin |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin |

 

ASOLO - “È ancora presto per quantificare i danni, sicuramente milionari, subiti dalle aziende agricole e dalle coltivazioni a seguito della tempesta di ieri notte”. È quanto si legge nella nota diramata oggi da Coldiretti Treviso. “Si registrano danni ingenti nella fascia pedemontana, dall’Asolano fino a Giavera e Nervesa della battaglia – aggiunge l’associazione di categoria -. La grandine e il forte vento non hanno lasciato scampo a ciliegie, viti, campi di frumento e mais”.

 

I periti sono già in azione nelle aziende agricole colpite, e nei prossimi giorni sarà possibile stimare il danno complessivo subito dall’agricoltura trevigiana. “L’impatto provocato dalla grandinata che ha interessato il territorio asolano è ancora difficile da stimare – sostiene invece il Consorzo Asolo Prosecco -. I danni, infatti, si potranno rivelare compiutamente solo nelle prossime settimane”.

“Possiamo tuttavia affermare fin d’ora che quest’episodio avverso, che ovviamente speriamo rimanga un caso isolato, non è destinato di per sé a generare ripercussioni sul mercato dell’Asolo Prosecco – aggiunge Ugo Zamperoni, presidente del consorzio asolano -. Infatti, grazie alla liberazione della riserva vendemmiale decisa di recente dall’Assemblea dei Soci del Consorzio di tutela, la denominazione è in grado di garantire un flusso di prodotto capace di coprire eventuali future carenze”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×