18/01/2022sereno

19/01/2022parz nuvoloso

20/01/2022parz nuvoloso

18 gennaio 2022

Treviso

Villorba torna a teatro: al via la decima rassegna Tea-Trame

Spettacoli per animare le domeniche al teatro Pio X di piazza Vittorio Emanuele

| Manuel Trevisan |

immagine dell'autore

| Manuel Trevisan |

Riparte il teatro a Villorba con la rassegna Tea-Trame

VILLORBA – A Villorba si torna a teatro: l’associazione culturale Teatro di Marca di Villorba, in collaborazione con la parrocchia ed il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, propone una rassegna di spettacoli brillanti di genere diverso nell’ambito della decima rassegna Tea-Trame.

Domenica 28 novembre 2021 alle ore 15.30 sarà la volta dell’omaggino a Sandra e Raimondo con la scoppiettante e pluripremiata coppia di Barabao Teatro di Piove di Sacco.

Si continua poi domenica 5 dicembre 2021 alle ore 15.30 con “Nemici come prima” della compagnia Trenta amici dell’arte di Villorba. Uno spettacolo in cui si ride dall’inizio all’imprevedibile finale. Ma è un riso amaro, scoppiettante e involontariamente comico: nella sala d’attesa della terapia intensiva è ricoverato il ricco proprietario di una catena di negozi. Al suo capezzale accorrono tutti: figli, genero, infermieri, la badante con il solo scopo di cercare di ereditare senza nessuno pudore.

La rassegna si concluderà domenica 12 dicembre 2021 alle ore 15.30 con “Romeo e Giulietta”. Ospite la compagnia vicentina Archibugio di Lonigo. L’Archibugio racconterà la storia dei due innamorati in modo inedito, come una storia di banditi. La tormentata vicenda dei giovani amanti diviene così il pretesto per raccontare antiche storie di crimini e giustizia, riemerse dagli archivi della Serenissima.

Per assistere agli spettacoli è richiesto il green pass e consigliata la prenotazione del biglietto: tel. 339 1124377 - 347 0638361. Prezzi: biglietto intero € 7,00; ridotto fino ai 18 anni € 5,00; gratuito fino ai 10 anni.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Manuel Trevisan

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×