13 agosto 2020

Vittorio Veneto

"Il vigneto vicino all'asilo ha fatto crollare a picco le iscrizioni"

Non si placa la polemica sul vigneto di San Giacomo

|

|

VITTORIO VENETO - Non si placa la polemica sul vigneto di San Giacomo, e intanto – riportano i genitori - "crollano a picco le iscrizioni". Un nuovo capitolo si è aperto stamattina, mercoledì 20 marzo, quando si è iniziato a piantare i pali per sorreggere le barbatelle messe a dimora lo scorso 27 febbraio.

 

Dura la reazione dei genitori dei bambini che frequentano la scuola dell’infanzia. “Speravamo in un’ulteriore ordinanza di sospensione lavori, ma questa purtroppo non è arrivata e ciò ci rammarica”, dichiara il comitato.

 

Secondo i genitori nel tempo sono state “violate due diffide, un’ordinanza di sospensione lavori e si sta violando anche l'ordinanza di salute pubblica, dato che sono stati piantati i pali nel vigneto durante l'apertura della scuola dell’infanzia, non rispettando nemmeno l’orario di riposo dei bambini. Nonostante ciò si è continuato a lavorare senza che nessuno intervenisse, anche se sappiamo che un tecnico comunale ha effettuato una verifica”.

 

Sono state pubblicate intanto le graduatorie provvisorie per le iscrizioni al prossimo anno scolastico: solo 11 ammissioni a fronte di 30 posti disponibili. “Siamo consci che quest’anno ci sia stato un calo generalizzato delle iscrizioni, ma rattrista pensare che una scuola come la nostra, che aveva sempre una lista d'attesa piuttosto lunga, ora rischi addirittura di perdere una sezione”, lamentano i genitori.

 



Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×